mercoledì 29 marzo 2006

Parma: massacrata ragazza e freddato tassista, fermato un giovane

Duplice omicidio nel Parmense: una 17enne, Maria Virginia Fereoli, è stata uccisa con 50 coltellate a Felino da un 22enne, Stefano Rossi, che si è presentato in stato confusionale dai carabinieri di Fiorenzuola, dopo avere probabilmente assassinato anche il tassista, Andrea Salvarani (51 anni), che aveva chiamato per raggiungere la stazione dei militari. Per Rossi è scattato il fermo per entrambi i delitti. Stefano Rossi è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria da parte dei carabinieri di Parma con l'accusa del duplice omicidio volontario di Maria Virginia Fereoli e di Andrea Salvarani. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'omicida avrebbe prima ucciso la ragazza per motivi ancora da accertare, dopo avrebbe chiamato un taxi per andarsi a costituire. Sul tragitto per Fiorenzuola il secondo omicidio: il corpo del tassista scaricato in un canale e poi la corsa da solo sul taxi verso la caserma. Il corpo del tassista, freddato con un colpo di pistola alla testa, è stato invece ritrovato a San Martino Sinzano, nei pressi di Collecchio. Il cadavere era riverso lungo la strada che collega il paese alla strada della Cisa.

Via: TG Com
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...