martedì 30 novembre 2010

Aids: oggi la giornata mondiale

Roma, 1 dic (ANSA) - Non abbassare la guardia e puntare alla prevenzione, con il vaccino terapeutico ma anche con comportamenti sessuali che, come ha detto il ministro della Salute Fazio, sono 'responsabili e collocati nel contesto di relazioni stabili'. Cosi' l'Italia si presenta alla Giornata mondiale per la lotta contro l'Aids. Un'impostazione che ha trovato sostegno dal sottosegretario, Gianni Letta, che oggi a Roma e' intervenuto nell'incontro organizzato da ministero della Salute e Istituto superiore di sanita'.

Fonte: http://www.ansa.it/web/

Roma: studenti tentano ribaltare blindati

Roma, 30 nov (ANSA) - Scontri tra studenti e forze dell'ordine in via del Corso, a Roma. Poliziotti e Carabinieri hanno caricato gli studenti che avevano assaltato due blindati. I ragazzi hanno lanciato pietre e bottiglie contro le forze dell'ordine che hanno risposto con manganelli e lacrimogeni. Tutto cio' per tentare di forzare il blocco, visto che i due mezzi sbarravano il passo verso piazza Montecitorio. Contro i blindati, presi anche a calci e pugni, sono stati lanciati fumogeni, petardi, verdura, uova.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/30/visualizza_new.html_1675336880.html

Uxoricida latitante si costituisce

http://www.leggo.it/
Locri (Reggio Calabria), 30 nov (ANSA) - Dopo oltre 32 anni di latitanza si e' costituito ai Cc Antonio Romanello, ricercato per l'assassinio della moglie, Angela Valerio, di 24 anni, avvenuto a Siderno nel 1978. Romanello e' stato condannato nel 1988, con sentenza passata in giudicato, a 23 anni di reclusione. L'omicidio ebbe un movente passionale. Secondo quanto e' emerso dalle indagini, Romanello ha trascorso un periodo della sua latitanza in Francia. Forse l'omicida ha problemi di salute.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/30/visualizza_new.html_1675369561.html

Campobasso, scompare 17enne

Da lunedì non si hanno più notizie di una 17enne di Campobasso. A denunciarne la scomparsa sono stati i genitori. La giovane ha detto alla madre che sarebbe scesa in garage per prendere un paio di scarpe, ma non è più tornata. Per la famiglia la ragazza non avrebbe avuto nessun motivo per allontanarsi volontariamente. Per questo pensa che possa essere stata portata via da qualcuno. Le indagini degli inquirenti proseguono a 360 gradi, ma nonostante le dichiarazioni dei genitori della ragazza, di etnia rom, la pista della fuga volontaria si fa sempre più probabile.

Fonte: Tgcom24

Yara/ il giallo del telefonino: ricerche in cantiere, domani a'Chi la visto?

 Un sms. È Yara Gambirasio, la tredicenne scomparsa da quattro giorni, alle 18,44 di venerdì a inviarlo a un'amica, che le chiede se conferma di esserci, domenica, per la gara di ginnastica ritmica. "Sì, confermo", è la risposta di Yara. Ma in quel momento la ginnasta sarebbe già dovuta essere a casa. Le istruttrici e le compagne di danza, infatti, l'hanno vista uscire alle 18,30. E 14 minuti erano più che sufficienti per tornare dai suoi. La ragazza si stava allontanando con qualcuno che conosceva o di cui, a torto, si fidava? Il suo rapitore ha risposto per lei? Cinque minuti dopo, alle 18,49, il cellulare si spegne. E non si riaccende più. Si concentrano in un cantiere a Mapello, comune al confine con Brembate Sopra, le ricerche della 13enne. Nel cantiere dell’ex Sobea, dove è in costruzione un centro commerciale, però, le tracce della minorenne sembrano sparire nel nulla. E' qui che il fiuto dei cani specializzati, oggi è stato impiegato anche il cane svizzero Joker, porta da due giorni gli inquirenti. Lo stesso percorso tracciato oggi da Joker è stato fatto, indipendentemente, da altri due cani specializzati. "Sono arrivate segnalazioni per Yara che stiamo valutando e seguiamo il caso anche con due inviati sul posto". Cosi' all'Adnkronos Federica Sciarelli, conduttrice del programma 'Chi l'ha visto?' che andra' in onda domani su Rai Tre e che si occupera' della scomparsa di Yara Gambirasio. "Stiamo lavorando - ha aggiunto la giornalista - la situazione e' preoccupante''.

Fonti: La Repubblica | Il Giornale
Via: Adnkronos

Madre della ragazzina scomparsa si sfoga: "Basta parlar male di Yara"

Bergamo, 30 nov (Tgcom) - Duro sfogo della mamma di Yara a quattro giorni dalla scomparsa della figlia. "Yara con questa storia non c'entra: non si è allontanata volontariamente, non lo avrebbe mai fatto - ha detto all'Eco di Bergamo -. Un colpo di testa? Non è da lei". "Su questa vicenda si sta cominciando a fare troppa pubblicità negativa, sia nei confronti di mia figlia, sia di Brembate Sopra, che non lo merita", ha aggiunto. "Non abbiamo ricevuto alcuna novità per il momento, restiamo in attesa", ha detto la mamma di Yara, prima di ritirarsi nel silenzio dietro il portone di casa in via Rampinelli.

Fonte: http://www.tgcom.mediaset.it/

Firenze, riciclaggio: sequestrati 3,8 mln euro in money transfer

Milano, 30 nov (Apcom) - Denaro contante per circa 3,6 milioni di euro e 19 persone denunciate per riciclaggio e illecito trasferimento di valori: questo il bilancio di indagine condotta dal Nucleo di polizia tributaria di Firenze su quattro agenzie di money transfer di Firenze e Prato. Secondo quanto riferiscono le fiamme gialle, dall'attività di polizia giudiziaria coordinata dalla Procura di Firenze, "elevatissime disponibilità finanziarie sono state trasferite in Cina attraverso un illecito frazionamento delle somme, con migliaia di operazioni intestate fittiziamente a soggetti cinesi inesistenti o ignari, eludendo la normativa sui money trasfer, arrivando ad inviare tra i 20mila e i 100mila euro".

Fonte: http://www.apcom.net/newscronaca/20101130_091004_265c6e1_104760.shtml

Mafia: blitz cc, in manette 23 persone

Palermo, 30 nov (ANSA) - I carabinieri del Gruppo di Monreale stanno eseguendo a Partinico, in provincia di Palermo, 23 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di esponenti della cosca locale accusati di mafia ed estorsione. L'operazione, denominata ''The End'', nasce da un'attivita' investigativa che ha azzerato il mandamento mafioso di Partinico, importante crocevia tra le province di Palermo e Trapani, negli ultimi anni al centro di una vera e propria faida tra famiglie mafiose rivali.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/30/visualizza_new.html_1675422412.html

Camorra: Napoli, Cc arrestano 21 persone

Napoli, 30 nov (ANSA) - Ventuno persone, affiliate al clan camorristico dei Misso, ritenuto ormai in estinzione e gia' attivo nel quartiere Sanita', sono state arrestate dai carabinieri di Napoli. Sono accusate, a vario titolo, di omicidi, tentati omicidi e di detenzione e porto illegali di armi da fuoco aggravati dal metodo mafioso. Acquisiti gravi indizi di colpevolezza a carico delle persone che, tra il 1999 e il 2006, hanno dato vita a una delle piu' sanguinose guerre di camorra scoppiate a Napoli.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/30/visualizza_new.html_1675422289.html

Dubai: tragedia assurda, motociclista vince e muore

Dubai, 30 nov (Eurosport) - Pascal Grosjean, centauro campione della UAE Sportbike 600cc, è deceduto dopo un incredibile incidente avvenuto al termine della prima gara dello Sportsbike Championship. Dopo aver tagliato il traguardo al primo posto il motociclista svizzero ha rallentato per celebrare il successo ed è stato investito alle sue spalle da Tony Jordan, che non si è accorto della frenata del vincitore e lo ha tamponato violentemente alla velocità di 124 miglia orarie. I due piloti sono caduti rovinosamente a terra: per Grosjean, portato via in elicottero, non c'è stato nulla da fare. Critiche ma per ora stabili le condizioni di Jordan.

Fonte: http://it.eurosport.yahoo.com/29112010/45/superbike-morte-assurda-pascal-grosjean.html

Asilo Pinerolo, maestre tornate a scuola

Pinerolo, 30 nov (ANSA) - Le tre maestre dell'asilo nido 'Il paese delle meraviglie' di Pinerolo (Torino) sono tornate nella struttura per preparare il ritorno alle lezioni con i bambini, programmato per domani mattina. La ripresa dell'attivita' didattica da parte delle tre indagate dalla Procura della Repubblica di Pinerolo per concorso continuato in maltrattamenti di minori, abbandono di minori e lesioni colpose - e' stata concordata in un incontro con il sindaco di Pinerolo, Paolo Covato.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/29/visualizza_new.html_1675429081.html

Fratelli uccisi, sono stati torturati

Bari, 30 nov (ANSA) - Sono stati ammanettati e torturati durante un 'interrogatorio' sommario condotto dai sequestratori e poi uccisi con colpi di pistola e fucile i fratelli Giovanni e Martino Piscopo, sequestrati il 18 novembre scorso alla periferia di Vieste e i cui cadaveri carbonizzati sono stati trovati ieri mattina in una zona impervia tra Vieste e Peschici, nel Gargano. E' quanto trapela dopo il vertice che nel pomeriggio si e' tenuto presso la Dda di Bari, che coordina le indagini.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/29/visualizza_new.html_1675427990.html

Sarah: Sabrina incontra la madre e piange

Taranto, 30 nov (ANSA) - 'Sabrina ha incontrato la madre e ha pianto. E' triste, malinconica, vede che i giorni passano inesorabilmente e non si spiega il motivo per cui continua a rimanere in carcere': lo afferma l'avvocato Vito Russo, che ha incontrato nel pomeriggio nel penitenziario di Taranto Sabrina Misseri, la ventiduenne accusata dal padre Michele, anch'egli detenuto, di aver ucciso Sarah Scazzi. 'Anche nell'incidente probatorio - aggiunge il legale - Misseri e' evidente che non ha detto la verita''.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/29/visualizza_new.html_1675450281.html

Laser colpisce bimbi: caccia ai cecchini, nessuna grave conseguenza

E' caccia ai 'cecchini del raggio laser', puntato ieri mattina intorno alle 9 verso l'interno di una scuola materna ed elementare di Roma, in direzione del volto di due bimbi di dieci anni. I piccoli sono finiti in ospedale per arrossamento cutaneo e lacrimazione agli occhi, ma non hanno subito gravi conseguenze. Lo stesso episodio si era gia' verificato lo scorso 22 ottobre alla stessa ora. Ieri mattina, nell'aula 56 al secondo piano del istituto 'Falcone e Borsellino'. Il laser è un dispositivo in grado di emettere un fascio di luce coerente, monocromatica e, con alcune eccezioni, concentrata in un raggio rettilineo estremamente collimato attraverso il processo di emissione stimolata. Inoltre la luminosità (brillanza) delle sorgenti laser è elevatissima a paragone di quella delle sorgenti luminose tradizionali. Queste tre proprietà sono alla base del vasto ventaglio di applicazioni che i dispositivi laser hanno avuto e continuano ad avere nei campi più disparati: l'elevatissima brillantezza permette ai laser il taglio, l'incisione e la saldatura di metalli; la monocromaticità e coerenza li rende ottimi strumenti di misura di distanze, spostamenti e velocità dell'ordine del millesimo di millimetro.

Via: ANSA

Nube tossica a Mantova, due intossicati

http://www.corriere.it/
Mantova, 30 nov (ANSA) - Due operai lievemente intossicati e portati in ospedale, a Mantova, per aver inalato anidride solforosa fuoriuscita da un serbatoio della petrolchimica Ies. Uno e' stato gia' dimesso. La nube, sviluppatasi a causa del contatto dell'acqua accumulata delle piogge dei giorni scorsi, con il buitume caldo, e' stata trasportata dal vento alla vicina Belleli Energy e anche altri addetti di questa azienda l'hanno respirata ma non e' stato necessario ospedalizzarli. L'emergenza e' rientrata.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/29/visualizza_new.html_1675481872.html

Ordigno davanti sede Cgil nell'Ascolano

Una bomba carta dotata di miccia e' stata fatta esplodere intorno alle 2 della notte scorsa davanti alla sede della Cgil nella frazione di Villa Sant' Antonio a Castel di Lama (Ascoli Piceno). La deflagrazione ha danneggiato l'ingresso della sede e mandato in frantumi le vetrate di una palazzina. Al momento non ci sono rivendicazioni. Indaga la Digos. E' un ''gravissimo atto'' sul quale va ''fatta al piu' presto chiarezza'' ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso.

Fonte: ANSA

Yara, cani seguono pista che porta a Mapello

Bergamo, 30 nov (La Repubblica) - In provincia di Bergamo sono ancora in corso le ricerche della tredicenne scomparsa venerdì pomeriggio da Brembate di Sopra (Bergamo) nei settecento metri di strada che separano la sua abitazione dal palazzetto dello sport. Decine di uomini, tra carabinieri, vigili del fuoco, Protezione civile e sommozzatori sono impegnati in queste ore a scandagliare ogni metro quadrato di terra e di fiume intorno alle campagne del paese, fino alla zona dell'Isola e della Valle Imagna. Si sono messi al lavoro anche i sommozzatori, un elicottero dell'Arma e le unità cinofile all'interno del centro sportivo, da dove nessuno avrebbe visto uscire la ragazza. E proprio vicino alla porta d'emergenza della palestra del centro sportivo, uno dei cani avrebbe fiutato un percorso che la 13enne potrebbe aver compiuto in direzione della zona industriale del paese, allontanandosi dal palazzetto dello sport. Un altro elemento da verificare è la cella agganciata dal telefonino di Yara pochi attimi prima che venisse spento. Secondo i primi riscontri, il cellulare della ragazza si sarebbe trovato nelle vicinanze di Mapello (Bergamo), un paese a due chilometri da Brembate di Sopra. Intanto l'unica testimonianza che finora sembrava poter dare una svolta alle indagini si è rivelata infondata. I carabinieri hanno ascoltato il 19enne vicino di casa della ragazzina, che aveva raccontato in televisione di aver visto Yara alle 18.40 di venerdì in compagnia di due sconosciuti nei pressi della sua abitazione. Il ragazzo ha ammesso di essersi inventato tutto ed è stato denunciato a piede libero per falso ideologico e procurato allarme.

Fonte: http://milano.repubblica.it/

Mostro Cassibile: avrebbe ucciso per lavori non pagati

Siracusa, 29 nov (Corriere della Sera) - Ci sarebbe un unico movente economico nella ricostruzione dei diversi delitti attribuiti a Giuseppe Raeli, il pensionato 69enne accusato di essere il cosiddetto «mostro di Cassibile», autore di 5 omicidi, 4 tentati omicidi e un episodio di minaccia a mano armata, tutti avvenuti tra il 1998 ed il 2009. Il killer prima di sparare e uccidere tendeva alle sue vittime delle trappole che le costringeva a venire allo scoperto per diventare dei comodi bersagli: tronchi o grossi massi lungo la strada per fermare le auto, cancelli chiusi con del filo di nylon in modo tale da obbligare la vittima designata ad uscire dall’abitacolo ed esporsi ai colpi, incendi appiccati ai mezzi o colpi di fucile contro finestre e facciate per far venir fuori i proprietari da casa. Inoltre gli agguati venivano tesi rimanendo al riparo dietro muretti o fitte sterpaglie in zone che comunque consentivano al presunto assassino sempre delle comode vie di fuga, attraverso quelle campagne che l’uomo conosceva assai bene per via del suo lavoro di «palista»: puliva infatti i terreni con la pala meccanica e poi rivendeva la legna da ardere. Secondo gli investigatori l'uomo avrebbe sempre sparato per motivi di interesse, anche per crediti di poche centinaia di euro, che le vittime non gli avrebbero saldato.

Fonte: http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/

lunedì 29 novembre 2010

Si è ucciso il regista Mario Monicelli

Roma, 29 nov (ANSA) - Il regista Mario Monicelli si e' ucciso lanciandosi dal quarto o quinto piano del reparto di urologia dell'ospedale San Giovanni di Roma, dove era ricoverato da ieri. Lo rendono noto fonti sanitarie. Monicelli si e' lanciato dal balcone del nosocomio romano intorno alle 21. Il regista aveva 95 anni ed era ricoverato per un tumore alla prostata. Anche suo padre Tomaso, noto scrittore e giornalista, si era tolto la vita nel 1946. Il corpo di Monicelli e' stato trovato dagli addetti sanitari a terra, disteso nei viali vicino alle aiuole, a pochi metri dal pronto soccorso. Padre, con colleghi come Risi, Comencini e Steno, di una irripetibile stagione della cinematografia, ha diretto film come I soliti ignoti (nomination all'Oscar), La Grande guerra (1959) trionfatore a Venezia con il Leone d'oro. L'armata Brancaleone (1965). 'Sono attonito' ha commentato Carlo Verdone.

Fonte: http://www.ansa.it/web/

Morto l'attore comico Leslie Nielsen

Los Angeles, 29 nov (ANSA) - L'attore comico Leslie Nielsen, l'irresistibile detective di 'Una pallottola spuntata', e' morto ieri in Florida, a 84 anni, per le complicazioni di una polmonite. Lo ha riferito un portavoce. Nielsen deve la sua fama soprattutto al detective Frank Drebin e alla sua interpretazione in 'L'aereo piu' pazzo del mondo', ma la sua e' stata una carriera cinematografica e televisiva, durata piu' di 60 anni. Stando al portavoce, l'attore e' morto in un ospedale, circondato dalla moglie e amici.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/spettacolo/2010/11/29/visualizza_new.html_1676171933.html

Madre denuncia prof, botte a mio figlio

Arezzo, 29 nov (ANSA) - L'alunno fa 'marameo' con la mano e l'insegnate reagisce prendendolo per i capelli, sbattendolo a terra e 'malmenandolo selvaggiamente davanti ai compagni'. Lo denuncia ai carabinieri la madre di un 13enne di una scuola media nell'Aretino. La donna, di origini sudamericane, ha anche inviato una lettera ad alcuni quotidiani, segnalando che su Facebook alcuni ragazzini avrebbero parlato di episodi simili che hanno avuto come protagonista il professore e alunni soprattutto immigrati.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/29/visualizza_new.html_1676167127.html

Sequestro da 20 mln locale Cambio Torino

Torino, 29 nov (ANSA) - Beni per un valore di 20 milioni di euro sono stati sequestrati dai carabinieri del comando provinciale di Torino nei confronti dei titolari dello storico ristorante 'Al Cambio', dove era solito pranzare Cavour. Amato Ramondetti, 65 anni, e Giulio Lera, 59 anni, proprietari di una catena di alberghi di lusso, erano stati arrestati lo scorso 22 settembre con l'accusa di bancarotta fraudolenta ed evasione fiscale per milioni di euro. Si trovano tuttora nel carcere delle Vallette.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/29/visualizza_new.html_1676169173.html

Spento incendio nel tunnel del Frejus

Torino, 29 nov (ANSA) - E' stato spento dai vigili del fuoco italiani e francesi l'incendio divampato all'interno del tunnel del Frejus. Tutte le persone che si trovavano nel tunnel sono state portate all'esterno, senza che vi siano stati feriti o intossicati. Per la riapertura al traffico, chiuso in entrambi i sensi di marcia saranno necessarie alcune ore. Le fiamme sono divampate nella parte anteriore del furgone per cause da accertare, andando poi a bruciare il carico. Non ci sono danni particolare alla galleria.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/29/visualizza_new.html_1676167991.html

Wilkileaks: Berlusconi portavoce di Putin, regali generosi

Silvio Berlusconi era visto, dagli ambasciatori Usa, come il "portavoce degli interessi di Vladimir Putin in Europa. Il 'New York Times', riportando i documenti di Wikileaks, ha citato diplomatici americani a Roma che, nel 2009, riferendo dei loro contatti in Italia,

Cassibile: finisce l'incubo durato 13 anni, arrestato il mostro

Siracusa, 29 nov (Quotidiano.net) - E’ finito l’incubo a Cassibile. Questa mattina, infatti, i carabinieri del paese in provincia di Siracusa hanno arrestato l’uomo considerato autore di una decina di omicidi, commessi tra il 1997 e il 2004, nonchè di altrettanti

Sequestrato villaggio da 10 mln in Calabria

I finanzieri del Comando provinciale di Vibo Valentia stanno eseguendo il sequestro preventivo di un prestigioso complesso turistico situato a Pizzo Calabro, in localita' Marinella-Prangi, una delle piu' note localita' turistiche della Calabria, per un valore di 10 milioni di euro. Il sequestro e' stato disposto nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Vibo Valentia su presunte percezioni indebite di contributi regionali. Il sequestro e' da mettere in relazione al settore dei finanziamenti ottenuti in maniera illecita.

Via: AGI

Gdf sequestra complesso alberghi Vesuvio, 14 denunce

I Finanzieri del comando provinciale di Napoli stanno procedendo al sequestro di un prestigioso complesso alberghiero sito nel parco nazionale del Vesuvio. Secondo quanto accertato al termine di indagini disposte e coordinate dalla Procura

Dia confisca beni per 4 mln in Calabria a imprenditore

Beni per un valore di circa 4 milioni di euro sono stati confiscati dalla Dia di Catanzaro a Marcello Amelio, di 40 anni, ritenuto dagli investigatori legato a organizzazioni criminali dedite al traffico di droga. La confisca, disposta dal Tribunale di Catanzaro, riguarda beni immobili,

domenica 28 novembre 2010

Scomparsa Yara, spuntano due uomini

C'è un indizio sulla scomparsa di Yara Gambirasio, la 13enne sparita a Brembate Sopra (Bergamo). News Mediaset ha raccolto la testimonianza di un 19enne vicino di casa, Enrico Tironi, che sostiene di averla vista con due uomini sul ciglio della strada intorno alle 18.45 di venerdì a 50 metri da casa. "Aveva la coda di cavallo, stava parlando con due adulti - ha spiegato -. Poco lontano c'era parcheggiata una Citroen rossa con le 4 frecce accese". Enrico inizialmente non ha dato molto peso a quello che ha visto, ma dopo aver saputo che Yara era scomparsa, ha capito che la sua testimonianza potrebbe essere utile alle indagini. Anche se non è ancora stato ascoltato dagli inquirenti.

Fonte: TG Com

Suicida prete molestatore smascherato da servizio "Le Iene"

Bergamo, 28 nov (AGI) - Il sacerdote smascherato dalle 'Iene' come molestatore, che era stato sospeso, si e' suicidato buttandosi sotto un treno. E' successo stamattina alle 11,30. Il religioso ha raggiunto la linea ferroviaria Milano-Brescia nelle campagne tra Masano e Pagazzano e si e' lanciato sotto un convoglio in arrivo, morendo sul colpo. Lo scorso aprile S.R., 51 anni, in servizio al Santuario di Caravaggio, era diventato un caso di cronaca dopo che gli inviati della trasmissione di Italia 1 avevano scoperto la sua abitudine ad approfittare di coloro che si rivolgevano a lui per consigli spirituali, sottoponendoli a pesanti molestie.

Fonte: http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201011281918-ipp-rt10045-suicida_sacerdote_molestatore_smascherato_da_servizio_iene

Incendio a Milano, muore una 79enne

Milano, 28 nov (Tgcom) - Una donna di 79 anni è morta carbonizzata e il marito di 83 anni è in condizioni gravi per un incendio divampato in un appartamento al sesto piano di una palazzina di via Trezzo d'Adda, in zona Solari, a Milano. Nell'incendio sono rimaste coinvolte altre due persone che però non sono state ferite in modo grave. L'83enne è stato ricoverato all'ospedale Niguarda per intossicazione dove è stato intubato.

Fonte: http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo496957.shtml

Maltempo: frana nel salernitano, 60 famiglie sgomberate a Ostigliano

Sessanta famiglie sono state sgomberate a Ostigliano, frazione di Perito, in provincia di Salerno, per una frana che coinvolge la collina soprastante il centro storico, in tutto una ottantina di abitazioni. Molte famiglie hanno gia' abbandonato le loro case. 'Siamo stati abbandonati - denuncia il sindaco Edmondo Lava - Ho comunicato ieri a Regione e Provincia la decisione di sgombero, ma ancora nessuno ha risposto. Sono almeno cinque le frane che minacciano Perito'.

Fonte: ANSA

Wikileaks: Washington, non tratteremo

Gli Usa hanno escluso qualsiasi trattativa con Wikileaks sulla diffusione di documenti confidenziali del Dipartimento di Stato, affermando che il sito ne e' in possesso in violazione della legge americana. Il consigliere giuridico del Dipartimento di Stato ha scritto a Assange, che la pubblicazione, preannunciata per stasera, dei documenti 'minaccia le vite di attivisti per i diritti umani, giornalisti e soldati, oltre a operazioni per contrastare proliferazione nucleare e il terrorismo'.

Fonte: ANSA

Ritrovati i corpi carbonizzati dei fratelli scomparsi

http://www.lavocedimanduria.it/
Vieste, 28 nov (ANSA) - I corpi carbonizzati dei due imprenditori turistici, Giovanni e Martino Piscopo, di 51 e 45 anni, scomparsi il 18 novembre scorso da Vieste, sono stati trovati in una Alfa Romeo 156 station wagon. Il ritrovamento, fatto da carabinieri e uomini del Corpo forestale dello Stato, è stato avvenuto durante una battuta di ricerca in località 'Posta Telegrafo', tra Peschici e Vieste, nel Gargano. Giovanni e Martino Piscopo sarebbero stati uccisi con colpi d'arma da fuoco e poi dati alle fiamme. Le "modalità chiaramente mafiose" con cui è stato compiuto l'omicidio indurranno la Dda di Bari a coordinare le indagini sul duplice delitto, in collaborazione con le procure di Foggia.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/28/visualizza_new.html_1676262136.html

Vibo Valentia: donna travolta da treno

Una donna di 68 anni e' morta nella stazione di Vibo Valentia, travolta dal treno 'FrecciaArgento' partito da Reggio Calabria e diretto a Roma. La donna era sul binario quando, per cause ancora in corso di accertamento, e' stata travolta dal convoglio. Il marito della donna si e' accorto dell'incidente ed ha dato l'allarme al personale della stazione ed agli agenti della polizia ferroviaria.

Fonte: ANSA

Muore travolto da treno, forse un tragico gioco

Potrebbe essere stato un tragico gioco quello che ha causato la morte di un trentenne travolto da un treno in transito alla stazione di Sesto San Giovanni. La fidanzata, 24 anni, ora si trova sotto choc all'ospedale di Niguarda. Secondo una prima ricostruzione, che e' ancora al vaglio degli investigatori, i due, come ha raccontato un testimone, ieri poco dopo mezzanotte stavano giocando ad attraversare i binari quando, all'arrivo del convoglio Milano-Sondrio, l'uomo avrebbe spostato la ragazza dai binari, salvandola, ma rimanendo travolto.

Fonte: ANSA
Foto: Paronamio

Bergamo: ragazzina scomparsa, aperto fascicolo sequestro

Bergamo, 28 nov (ANSA) - I carabinieri cercano da tre giorni una tredicenne e' scomparsa a Brembate Sopra, nel Bergamasco. La procura di Bergamo ha aperto un'inchiesta per sequestro. La ragazzina, Yara Gambirasio, non e' rientrata a casa venerdi' pomeriggio dopo essere stata vista per l'ultima volta nel palazzetto dello sport del paese. Nelle scorse ore sono stati ascoltati parenti, amici e conoscenti, ma non sono emersi elementi in grado di indirizzare le ricerche in una direzione precisa.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/28/visualizza_new.html_1676258447.html

13enne scomparsa nella Bergamasca

http://www.ecodibergamo.it/
Bergamo, 28 nov (Tgcom) - A Brembate Sopra (Bergamo) si sono perse le tracce di una ragazzina di 13 anni. Yara Gambirasio è scomparsa venerdì pomeriggio dopo l'allenamento di ginnastica ritmica nel palazzetto dello sport del paese. Non vedendola rientrare a casa, i genitori allarmati hanno subito denunciato la sparizione della figlia ai carabinieri che si occupano delle indagini insieme alla Protezione civile e alla polizia locale. La ragazzina, che al momento della scomparsa indossava un paio di pantaloni e un giubbotto di colore nero, non avrebbe avuto - secondo i genitori - alcun motivo per allontanarsi da casa volontariamente.

Fonte: http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo496911.shtml

Giovane 15enne violentato in palestra Milano, un arresto

Milano, 28 nov (AGI) - Un giovane di 15 anni e' stato aggredito e violentato nella palestra dove si stava allenando a Milano. L'episodio e' avvenuto giovedi scorso e ha portato all'arresto di un uomo di 63 anni, frequentatore anche lui del centro fitness. Secondo quanto ha riferito il giovane nella sua denuncia, sarebbe stato aggredito mentre entrava in piscina, trascinato in una sauna e violentato. E' riuscito a divincolarsi dall'aggressore ed e' fuggito. A casa ha riferito l'episodio alla madre. I due sono poi tornati in palestra e quando hanno rivisto l'aggressore lo hanno fatto bloccare e l'hanno consegnato ai carabinieri.

Fonte: http://www.agi.it/cronaca/notizie/

Aereo cargo si schianta su Karachi

Karachi, 28 nov (Tgcom) - Un aereo cargo con a bordo otto persone si è schiantato nei pressi di Karachi, in Pakistan. Il velivolo, di fabbricazione russa, era diretto in Sudan. Secondo le autorità aeroportuali è precipitato due minuti dopo il decollo. L'aereo si è schiantato su un palazzo in costruzione a Dalmia, nel quartiere di Gulistan-e-Johar di Karachi e nella zona si è sviluppato una grande incendio. Almeno tre i civili morti ma si temono numerose vittime.

Fonte: http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo496922.shtml

Abusa di 15enne, arrestato

Padova, 28 nov (ANSA) - Un padovano di 27 anni e' stato arrestato per aver violentato due volte una quindicenne sua vicina di casa. La squadra mobile di Padova sospetta che abbia abusato anche di un'altra minorenne. Il giovane e la 15enne si conoscono da sempre. L'uomo si sarebbe invaghito della ragazzina, che tempestava di sms. Lui la invitava a fumare insieme una sigaretta 'lontano dagli occhi dei genitori' nel sottotetto del ragazzo, e lei accettava. In quel luogo appartato sarebbero avvenute le violenze.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/27/visualizza_new.html_1676345809.html

Slavine killer, 4 morti in poche ore

Roma, 28 nov (ANSA) - Un mix forse di imprudenza e fatalita' con la neve fresca, caduta abbondantemente nei giorni scorsi, che si e' staccata ed e' venuta giu' per trasformarsi in slavine killer, quando la temperatura si stava rialzando. Questo lo scenario che ha causato due gravi incidenti di montagna oggi nel Nord e nel Centro Italia: bilancio tre escursionisti morti, nel Bresciano, un morto e un ferito grave sull'Appennino Reggiano.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2010/11/27/visualizza_new.html_1676321966.html

sabato 27 novembre 2010

Prostituzione: nigeriana-schiava fa arrestare sfruttatore

http://www.tg1.rai.it/
Palermo, 27 nov (ANSA) - I carabinieri hanno arrestato C.D., un palermitano di 33 anni, per sfruttamento della prostituzione. L'uomo si trova agli arresti domiciliari, dopo essere stato denunciato da una nigeriana di trent'anni che ha raccontato di essere stata costretta a prostituirsi per oltre 10 anni. La donna era giunta in Italia nel 1999, dopo che una sua cugina, gia' da tempo trasferita a Palermo, aveva appreso dalla morte dei genitori della ragazza e le aveva proposto di raggiungerla. Da allora per lei e' cominciato un vero e proprio calvario.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/sicilia/2010/11/27/visualizza_new.html_1676378451.html

Genova, trovata studentessa di 14 anni scomparsa mercoledi'

Genova, 27 nov (ANSA) - Chiara Cavaleri, l'adolescente di 14 anni scomparsa da casa da mercoledi', e' stata trovata dai carabinieri nell'abitazione di un amico maggiorenne nel quartiere di Rivarolo. E' in buone condizioni di salute. La giovane mercoledi' non era tornata a casa dopo la scuola e la madre allarmata si era rivolta prima agli insegnanti e poi ai carabinieri, facendo anche appelli in tv. Ieri i compagni di classe avevano fatto un tam tam su Facebook invitando Chiara a farsi viva.

Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/liguria/2010/11/27/visualizza_new.html_1676373742.html

Rubavano ruspe e trattori arrestate quattro persone

Palermo, 27 nov (La Repubblica) - Associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti ed alla ricettazione di automezzi pesanti e macchine movimento terra. Con queste accuse i carabinieri della compagnia di Santo Stefano di Camastra, in provincia di Messina, hanno arrestato quattro persone. I furti sarebbero stati compiuti in Sicilia ma anche a Bologna, Reggio Emilia, Forlì, Cesena, Padova e Ravenna. L'inchiesta, denominata "Pala meccanica", è stata eseguita nelle province di Messina, Catania, Palermo e Trapani. Ad altre due persone è stato imposto il divieto di dimora nei comuni di residenza.

Fonte: http://palermo.repubblica.it/cronaca/2010/11/27/news/messina-9558327/

Roma, ubriaco al volante uccide un uomo

L'incidente stradale è avvenuto alle 3.30 sul Grande Raccordo Anulare tra gli svincoli 'La Rustica' e 'Casilina'. Il conducente della Bmw che a forte velocità ha travolto le auto ferme, sottoposto ad alcoltest dalla polizia stradale è risultato avere un tasso alcolico quadruplo a quello consentito dalla legge; sarebbe, a quanto si é appreso, un dipendente dell'aeroporto di Ciampino. La vittima, di 36 anni, è morta durante il trasporto in ospedale. Il personale della Anas e la Polizia Stradale, già presente sul posto all'interno di un'area di servizio per effettuare controlli sui guidatori, hanno chiuso la carreggiata per circa 3 ore e provveduto provvisoriamente a deviare il traffico.

Fonte: ANSA

Afghanistan: attentato a comando polizia, morti 12 agenti

Kabul, 27 nov (Adnkronos/Dpa) - Sono stati almeno due i kamikaze che hanno colpito oggi la sede del Dipartimento di Polizia nella provincia orientale afgana di Paktika. Dodici le persone rimaste uccise nell'esplosione, numerose altre quelle rimaste ferite. L'attacco e' avvenuto a Sharana, capoluogo della provincia: i due attentatori indossavano l'uniforme della polizia. L'attacco e' stato rivendicato dal portavoce dei Talebani, Zabiullah Mujahid secondo il quale i morti sarebbero 49 agenti e sei dei loro addestratori internazionali, i feriti 57.

Fonte: http://www.adnkronos.com/IGN/News/Esteri/Afghanistan-12-morti-in-attentato-suicida-in-provincia-Paktika_311320878102.html

F1: Bernie Ecclestone rapinato a Londra

Brutta avventura per Bernie Ecclestone, aggredito, malmenato e ferito alla testa da quattro rapinatori mercoledi' sera, nel centro di Londra. L'ottantenne patron della Formula 1 era in compagnia della fidanzata brasiliana, la trentunenne Fabiana Flosi. Alla coppia sono stati portati via gioielli per un valore di piu' di 200mila euro, tra cui un orologio e anelli di diamanti. L'aggressione e' avvenuta nei pressi del quartier generale della societa' di Ecclestone, la Formula One Holdings, a Knightsbridge.

Fonte: AGI

Trappola dell'Fbi, preso terrorista

Portland (Oregon), 27 nov (Tgcom) - E' caduto in pieno nella trappola dell'Fbi. Le autorità hanno arrestato un 19enne di origini somale, Mohamed Osman Mohamud. Il giovane, che ha la cittadinanza americana, credeva di poter far esplodere un furgone imbottito di esplosivo. Il mezzo, in realtà, era un'esca fornita dalle autorità. il furgone avrebbe dovuto esplodere nel corso della cerimonia di inaugurazione di un grande albero di Natale.

Fonte: http://www.tgcom.mediaset.it/mondo/articoli/articolo496886.shtml

venerdì 26 novembre 2010

Stalking: minacce e molestie ad ex fidanzata, arrestato

Foggia, 26 nov (Adnkronos) - Ha rivolto minacce e molestie gravi e prolungate nel tempo alla sua ex fidanzata, nonostante al giovane fosse stato gia' notificato un ammonimento del questore, e per questo e' stato arrestato da agenti del Commissariato di Polizia di San Severo, in provincia di Foggia. Si tratta di C.P., 28 anni, residente a Torremaggiore. L'accusa e' di stalking. Nei suoi confronti e' stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del Tribunale di Lucera su richiesta del pubblico ministero.

Fonte: http://www.libero-news.it/articolo.jsp?id=540411
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...