lunedì 31 gennaio 2011

Egitto: Telegraph, rivolta pianificata dal 2008 con aiuto Usa

La rivolta che minaccia il potere di Hosni Mubarak era stata pianificata da tre anni, con il sostegno segreto degli Stati Uniti. Un file redatto il 30 dicembre 2008 dall'ambasciata americana al Cairo e reso noto dal Telegraph, descrive il contenuto di un incontro tra un attivista del Movimento 6 aprile, protagonista delle proteste di questi giorni, e i diplomatici di Washington. "Diverse forze di opposizione", si legge nel memo dell'ambasciatore Margaret Scobey, "hanno siglato un piano tacito per la transizione a una democrazia parlamentare, con una presidenza debole e un parlamento e un primo ministro forti, prima delle elezioni presidenziali del 2011". Il piano, prosegue Scobey, "e' talmente delicato da non poter essere messo per iscritto". Cosi', anche la stessa identita' del giovane attivista, avvertiva la diplomatica, avrebbe dovuto restare "segreta" per timore di "ritorsioni" da parte delle autorita' egiziane al suo rientro in patria da un viaggio negli Stati Uniti. Washington, infatti, aveva provveduto a far partecipare il giovane - che si era guadagnato la fiducia americana anche per le torture inflittegli dal regime anni prima- a un "summit" di giovani attivisti organizzato a New York dal Dipartimento di Stato, dal 3 al 5 dicembre 2008.

Via: AGI

Fisco: 50 mld non dichiarati in 2010

Roma, 31 gen (ANSA) - Evasione fiscale in aumento nel 2010: i redditi non dichiarati sono stati quasi 50 miliardi, il 46% in piu' rispetto al 2009. Dal rapporto annuale della Finanza risultano anche 8.850 evasori totali (in aumento del 18%). Dei 50 miliardi nascosti al fisco, 10,5 riguardano casi di evasione internazionale, quasi il doppio del 2009. Quanto alla criminalita' organizzata, la Finanza ha sequestrato 4.828 beni per piu' di 3 miliardi; il 23% del valore dei sequestri riguarda beni e aziende del centro-nord.

Fonte: http://bit.ly/eIM5Kk

4.500 tra falsi invalidi e finti poveri

Roma, 31 gen (ANSA) - Quasi 4.500 tra falsi invalidi e finti poveri: li ha scoperti nel 2010 la GdF. I truffatori hanno usufruito di aiuti dello Stato, sotto forma di borse di studio, contributi per l'affitto e altri sussidi pur non avendone alcun diritto. Finti poveri che chiedevano un contributo per pagare l'affitto ma guidavano auto lussuose, proprietari di appartamenti di pregio che chiedevano buoni per la mensa scolastica, commercianti che chiedevano l'esenzione dal ticket sanitario pur possedendo 90 immobili.

Fonte: http://bit.ly/eko5XS

Anche tigre tra beni sequestrati a boss

Lecce, 31 gen (ANSA) -  C'e' anche una tigre tra i beni sequestrati agli eredi di Lucio Vetrugno, 55 anni, boss di Monteroni di Lecce condannato per aver fatto parte del clan mafioso dei fratelli Tornese e assassinato il 22 dicembre scorso. Il sequestro ha riguardato beni mobili e immobili per un valore di oltre 1,5 milioni di euro. Tra i beni sequestrati, due bar-discoteca, due sale giochi, due abitazioni, due masserie, quattro ettari di terreni e un allevamento di bestiame.

Fonte: http://bit.ly/fVr2fk

Roma: auto contro alberto, tre morti

Roma, 31 gen (ANSA) - Tre giovani sono morti la notte scorsa vicino a Roma, nello schianto dell'auto su cui viaggiavano contro un albero. Le vittime, un italiano e due macedoni suoi amici, avevano rispettivamente 25, 22 e 28 anni. L'incidente e' avvenuto al chilometro 19,800 di via Nomentana. A guidare l'auto il giovane italiano che probabilmente a causa della velocita' ha perso il controllo invadendo la corsia opposta e schiantandosi contro l'albero. I tre sono morti sul colpo e l'auto e' andata distrutta.

Fonte: http://bit.ly/ibzrXg

Giallo a Perugia, trovata morta la 25enne

http://www.tgcom.mediaset.it/
Perugia, 31 gen (ANSA) - Elisa Benedetti, la studentessa scomparsa nella notte tra sabato e domenica a Perugia, è stata trovata morta. Lo si apprende da fonti investigative. Il corpo di Elisa Benedetti, 25 anni, secondo quanto si apprende, sarebbe stato trovato non molto distante dal luogo in cui aveva lasciato la macchina la sera di sabato, una zona boscosa nei pressi di Civitella Benazzone, a nord di Perugia. Il cadavere sarebbe stato rinvenuto nei pressi del torrente, ma non in acqua. E' mistero sui motivi dell'allontanamento da parte della giovane, residente nei pressi di Città di Castello. Una ragazza come tante, spiegano gli inquirenti, con una famiglia "normale".

Fonte: http://bit.ly/gV3CyW

Terrorismo, tre arresti a Catanzaro

Catanzaro, 31 gen (ANSA) - Dopo mesi di intercettazioni e pedinamenti, la polizia sta eseguendo in provincia di Catanzaro tre ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di immigrati islamici accusati di addestramento al terrorismo internazionale. La Questura di Catanzaro e la Polizia postale di Roma stanno anche effettuando numerose perquisizioni nei confronti di altre persone indagate. I presunti terroristi coinvolti appartengono alle comunità islamiche delle zone di Catanzaro e Lamezia Terme.

Fonte: http://bit.ly/gE5Sa9

Ragazza scomparsa Perugia: carabinieri ascoltano stranieri

Perugia, 31 gen (La Repubblica) - Sono stati portati alla caserma di via Ruggia, sede del comando provinciale dei carabinieri di Perugia, quattro stranieri che i carabinieri stanno ascoltando in relazione alla scomparsa della 25enne di Citta' di Castello, di cui si sono perse le tracce dalla notte scorsa. Tra loro ci sono due fratelli magrebini, forse tunisini, che si erano intrattenuti con la giovane e una sua amica 27enne nel corso della serata nel bar di un distributore in localita' Ponte Rio.

Fonte: http://bit.ly/hFF8OX

Ruba 350 euro: 'la pensione non basta'

Treviso, 31 gen (ANSA) - Bloccato per un furto di 350 euro si e' giustificato dicendo che non gli bastava il denaro della pensione. Protagonista della vicenda, accaduta a Spresiano (Treviso), un uomo di 63 anni bloccato dai carabinieri dopo che la proprietaria dell'appartamento in cui era stato commesso il furto lo aveva denunciato. L'anziano sarebbe noto ai carabinieri per furterelli commessi in zona anche in passato.

Fonte: http://bit.ly/ePqltR

Agguato nell'Agrigentino, grave bimbo

Agrigento, 31 gen (ANSA) - Un'auto si e' affiancata a una vettura nella campagne di S. Elisabetta, nell'Agrigentino, esplodendo colpi di fucile e ferendo gravemente un bambino di 6 anni che era in auto con gli zii di 16 e 30 anni, rimasti lievemente feriti. Il bimbo e' stato subito portato e operato all'ospedale S. Giovanni di Dio di Agrigento e quindi trasportato in elisoccorso a Palermo.

Fonte: http://bit.ly/fUwt3H

Smog: Milano, oggi nuovi divieti auto

Milano, 31 gen (ANSA) - Reduci dalla domenica a piedi, oggi i milanesi dovranno far fronte ai nuovi divieti alla circolazione previsti dalla fase due del piano per l'emergenza smog, anche se l'annunciato lunedi' nero sara' stemperato dalla disponibilita' del Comune a riconoscere deroghe e permessi. 'Nei primi giorni - ha assicurato il vicesindaco Riccardo De Corato - i vigili saranno un po' tolleranti'. Ai trasgressori multe da 155 euro. La prima domenica a piedi e' costata cara a 502 automobilisti.

Fonte: http://bit.ly/emIgqJ

Liguria: morto uomo travolto da valanga

E' morto Marco Corvisiero, il maestro di sci di 30 anni di Santo Stefano d'Aveto travolto da una valanga. L'uomo, rimasto per quasi tre ore sotto due metri e mezzo di neve, tra prato Cipolla ed il Monte Bue nella Val D'Aveto, e' morto mentre i soccorritori lo trasportavano verso una ambulanza pronta per partire dalla localita' di montagna verso Genova. Le sue condizioni erano state giudicate da subito molto serie anche a causa della grave ipotermia. Gli uomini del Soccorso alpino che operano nella zona hanno escluso la presenza di altre persone coinvolte.

Fonte: ANSA

Scomparsa ragazza romana dopo strano sms

http://www.facebook.com/
Roma, 31 gen (Chi l'ha Visto) - E' dal 15 gennaio 2011 che i genitori non hanno più notizie di Noemi Duca, ventenne romana. Ha detto al papà che sarebbe andata a passare un fine settimana in Umbria con il fidanzato ma non è più tornata e il suo telefono risulta sempre spento. Il 15 gennaio 2011 il papà ha ricevuto da Noemi uno strano sms e da allora non c'è stata più alcuna notizia. Noemi è alta 1,70 m, occhi azzurri e capelli rossi. Aveva con sè al momento della scomparsa una borsa bianca e nera di marca Guess. Come segni particolari ha l'orecchino al naso e un piercing al labbro inferiore. Indossa occhiali da vista.

Fonte: http://bit.ly/e8aQAq

domenica 30 gennaio 2011

Rapina supermercato: si cerca terzo uomo

Napoli, 30 gen (ANSA) - Le forze dell'ordine cercano un terzo complice della rapina compiuta ieri sera al supermercato di Qualiano (Napoli), nel corso della quale sono rimasti uccisi due giovani, uno dei quali di 16 anni. L'uomo sarebbe rimasto fuori dal supermercato su un motorino e, uditi i colpi di arma da fuoco esplosi da una guardia giurata e dal figlio carabiniere, e' fuggito. L'assalto dei rapinatori e' stato filmato dall'impianto di videosorveglianza.

Fonte: http://bit.ly/gkXlwq

Perugia, ragazza scomparsa. L'ultima telefonata: "Mi hanno violentata"

Perugia, 30 gen (ANSA) - Giallo in Umbria per la scomparsa di una venticinquenne di Citta' di Catello, di cui non si hanno piu' notizie dalla notte scorsa. La ragazza aveva trascorso la serata con un'amica e alcuni ragazzi, sembra marocchini, prima di sparire con la sua auto dopo esser stata coinvolta in un lieve incidente stradale. A dare l'allarme proprio l'amica. Ai carabinieri che erano riusciti a parlarle prima che il suo telefonino non risultasse piu' raggiungibile la giovane aveva detto: "mi hanno violentata". Nelle ricerche sono coinvolti, oltre ai carabinieri, i vigili del fuoco e il Corpo forestale dello Stato.

Fonte: http://bit.ly/gq3uyW

Yara: il criminologo, è stata uccisa

Bergamo, 30 gen (Giornale di Puglia) - "Yara credo che non sia più viva. Troppo tempo è passato e, anche se fosse stato organizzato un rapimento per estorcere denaro, probabilmente la situazione è sfuggita dalle mani dei rapitori e, nel caos mediatico generato, è probabile che abbiano commesso un terribile ed imperdonabile gesto". Queste le parole del criminologo Francesco Buono che esprime la sua opinione in un forum online, mentre le indagini, almeno a quanto risulta, hanno fatto pochissimi passi avanti.

Fonte: http://bit.ly/htxqie

Sisma, piazza della Memoria all'Aquila

Una piazza della Memoria nel luogo in cui sorgeva la casa dello studente all'Aquila. La proposta e' stata lanciata dal commissario dell'Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu), Francesco D'Ascanio ed e' stata giudicata 'condivisibile' dalle

Olandese impiccata in Iran per traffico stupefacenti

Un'iraniana con passaporto olandese, la 46enne Sahra Bahrami, è stata giustiziata a Teheran dopo essere stata condannata a morte il 2 gennaio per traffico di stupefacenti. "Una trafficante di droga di nome Sahra Bahrami - recita un comunicato dell'ufficio del procuratore - condannata per aver venduto e posseduto droga, è stata impiccata sabato mattina". L'Olanda aveva inutilmente chiesto "chiarimenti" all'Iran, manifestando "preoccupazione".

Fonte: Tgcom24

Egitto: preso d'assalto museo egizio, distrutte due mummie

Approfittando del caos innescato dalle manifestazioni di protesta alcuni saccheggiatori sono entrati ieri sera nel Museo Egizio del Cairo dove hanno distrutto due mummie di faraoni, prima di essere respinti dalla polizia. Lo ha riferito dal sovrintende delle

Egitto: modificati orari voli Alitalia Roma-Cairo-Roma

A causa del coprifuoco in vigore in Egitto, alcuni voli Alitalia Roma-Cairo-Roma subiranno variazioni (ora locale dell'aeroporto di partenza). Lo comunica la compagnia in una nota. La Compagnia invita i propri passeggeri con biglietti da e per l'Egitto a contattare il call center

Caos nell'aeroporto del Cairo: appelli per lasciare l'Egitto

E' caos nell'aeroporto del Cairo, affollato in queste ore dai molti stranieri che stanno cercando di lasciare il paese. L'ambasciata americana in Egitto ha consigliato ai cittadini statunitensi di andare via dal paese ''il prima possibile'' e appelli simili sono stati lanciati da

Egitto, salgono a 150 le vittime della rivolta: monta la protesta

Sale di ora in ora il bilancio delle vittime della rivolta che da martedì sta infiammando il paese: 150 i morti, secondo l'ultimo bollettino fornito da al Jazeera. Solo ieri a terra sono rimaste 33 persone. Al momento la protesta si sta concentrando a piazza

Egitto: migliaia di integralisti islamici evasi da carceri

Migliaia di detenuti sono evasi da un carcere in rivolta a nord del Cairo. Il carcere da cui è avvenuta l'evasione di massa è quello di Wadi Natrun, ha precisato la fonte dei servizi di sicurezza nel sesto giorno della rivolta contro il regime del presidente Hosni

Germania: scontro fra treni, ipotesi errore umano

Il presidente della regione tedesca della Sassonia-Anhalt, Wolfgang Boehmer, ha definito verosimile che un errore umano sia all'origine dell'incidente ferroviario che ha causato dieci morti e una quarantina di feriti nei pressi di Magdeburgo. 'Verosimilmente - ha detto - e' il segnale di stop che non e' stato rispettato'. E il sottosegretario all'Interno regionale, Ruediger Erben, pur senza voler trarre conclusioni, ha riferito che era verde il semaforo del locale.

Fonte: http://bit.ly/dWyUKN

Minore costretto a rapine tenta suicidio

Cosenza, 30 gen (ANSA) - Ha tentato il suicidio, ingerendo candeggina, per la disperazione di essere costretto con minacce da coetanei a compiere rapine a supermercati. E' la storia di un ragazzo di 17 anni di Cosenza che, dopo essere stato salvato, ha collaborato con la polizia, facendo arrestare due dei minorenni insieme ai quali aveva fatto le rapine. Le rapine commesse dalla baby banda sono state due, ma le indagini proseguono per accertare se il gruppo si sia reso responsabile di altri colpi.

Fonte: http://bit.ly/eEIq1c

Banditi in supermarket: panico a Palermo, arrestati

Scene di panico in un supermercato a Palermo dove due rapinatori, uno dei quali puntava una pistola contro un cassiere mentre la gente impaurita cercava riparo dietro i banconi e alcuni bambini piangevano, sono stati arrestati da due agenti di polizia. In manette sono finiti Giuseppe Priolo, 22 anni, e Alfredo Abbate, 20 anni. L'arma e' poi risultata un giocattolo, ma priva del tappo rosso. I rapinatori sono stati ammanettati dagli agenti, accolti fuori del supermercato tra gli applausi.

Fonte: ANSA

Sparatoria supermarket, morti rapinatori

Napoli, 30 gen (ANSA) - Due rapinatori sono stati uccisi nel corso di una rapina in un supermercato di Qualiano, nel Napoletano. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, i due sono stati colpiti da una guardia giurata e dal figlio di questi, un carabiniere, entrambi fuori servizio. Uno dei due rapinatori e' stato colpito all'interno del supermercato, l'altro si trovava fuori, e si presume che stesse facendo da palo. Davanti al supermercato si e' radunata una folla di oltre un centinaio di persone.

Fonte: http://bit.ly/geAl7h

sabato 29 gennaio 2011

Salma Bongiorno, spunta pista ditte edili

Spunta la pista delle ditte edili nelle indagini sul trafugamento della salma di Mike Bongiorno dal cimitero di Dagnente di Arona (Novara). Gli investigatori dei Ris stanno controllando le imprese che nei mesi scorsi hanno effettuato lavori di manutenzione all'interno del cimitero. Fra le persone che hanno lavorato per queste ditte potrebbe esserci qualcuno che ha avuto modo di analizzare senza destare sospetti le caratteristiche del cimitero.

Fonte: TGCom

Anziano massacrato per gelosia

Francofonte (Siracusa), 29 gen (Tgcom) - Un pensionato 80enne, Sebastiano Bellofiore, è stato ucciso nella notte nella sua abitazione a Francofonte, nel Siracusano. L'anziano è stato massacrato a coltellate: il cadavere è stato trovato con la gola tagliata e un braccio amputato. I carabinieri hanno fermato il presunto omicida, un 36enne, che avrebbe ucciso Bellofiore per gelosia poiché l'anziano aveva fatto avance alla propria badante, convivente dell'assassino.

Fonte: http://bit.ly/hbeAwC

Opere d'arte recuperate a Roma

Roma, 29 gen (ANSA) - Sculture di Alfiero Nena rubate alcuni giorni fa dall'ex museo dell'associazione culturale 'Fidia', a Roma, sono state ritrovate dagli agenti della Squadra Mobile della capitale. La Polizia ha recuperato 18 delle 25 opere rubate nella sede dell'associazione. Le sculture, per un valore complessivo di circa 100mila euro, sono state trovate in una abitazione fatiscente di un uomo di 32 anni di origine siciliana, poca distante dal museo. L'uomo è stato denunciato per ricettazione di opere d'arte.

Fonte: http://bit.ly/idqJAZ

Anziano abusava delle nipotine di 11 e 16 anni, arrestato

Due minori, una di 11 e l'altra di 16 anni, subivano abusi sessuali da parte del nonno. Era la più piccola delle due ragazze, in particolare, a subire le violenze dal nonno, mentre la sedicenne in un'unica circostanza sarebbe rimasta vittima dell'uomo. Le due minori

Sanaa: appello, 30 anni al padre che ha ucciso la figlia

La Corte d'assise d'Appello di Trieste ha condannato a 30 anni El Ketaoui Dafani, padre della diciottenne Sanaa, uccisa il 15 settembre 2009 a Montereale (Pordenone) perche' era andata a convivere con un uomo italiano. In primo grado, l'uomo era stato condannato all'ergastolo. Il collegio giudicante ha accolto la richiesta del Procuratore Generale, che aveva chiesto la riduzione di pena. La difesa aveva chiesto un'ulteriore riduzione ponendo l'accento sulla mancata premeditazione.

Fonte: ANSA

Bimba maltrattata, indagato anche padre

Latina, 29 gen (ANSA) - E' indagato per maltrattamenti il padre della bambina di 10 mesi, di San Felice Circeo, ricoverata da sabato scorso a Roma per un trauma cranico sospetto; per lui si ipotizzano responsabilita' in episodi di violenza precedenti all'ultimo, per il quale, invece, e' il convivente della madre ad essere indagato per tentato omicidio. Gli accertamenti del medico legale sulla bambina hanno portato a scoprire lividi meno recenti di quelli legati all'ultimo episodio.

Fonte: http://bit.ly/g4SJOh

venerdì 28 gennaio 2011

Egitto: al Jazira, scontri al Cairo

Scontri al Cairo, nel quartiere di Giza, tra polizia e sostenitori dell'ex direttore generale dell'Aiea, Mohammed El Baradei, arrivato ieri nella capitale egiziana per partecipare alle proteste popolari annunciate per oggi. A riferirlo e' l'emittente satellitare

Influenza arriva in Europa, virus si diffonde a est

L'influenza stagionale e' in crescita in Olanda, Irlanda, Spagna e Francia e ormai sono centinaia i ricoverati nei reparti di terapia intensiva, mentre il numero dei decessi aumenta. Il virus si sta rapidamente diffondendo anche a est. Gli esperti del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, istituto incaricato di monitorare l'andamento dell'epidemia nella regione, si sono detti particolarmente preoccupati per il numero di giovani colpiti dall'influenza stagionale, dominata dal ceppo H1N1, che nel 2009-2010 si era diffuso come una vera e propria epidemia.

Fonte: AGI

Ruby, ora spunta il caso di Iris

Dalla documentazione trasmessa dalla Procura di Milano alla Giunta per le autorizzazioni della Camera sul caso Ruby, risulta che la brasiliana Iris Berardi sarebbe stata presente due volte alle feste nelle residenze del presidente del Consiglio prima del compimento della maggiore età. Questa circostanza era già emersa nei giorni scorsi, dopo la notifica dell'invito a comparire a Silvio Berlusconi, ma fonti della procura avevano escluso indagini relative a una minorenne che non fosse Ruby.

Fonte: Adnkronos

Localizzato aereo disperso, morto pilota

E' stato localizzato dai soccorritori il piccolo aereo da turismo disperso da ieri sera nella zona tra Umbria e Marche, ed e stata individuata la salma del pilota. Ad avvistare i rottami e' stato un elicottero del soccorso aeronautico. Il Cessna si trova in una localita' particolarmente impervia, coperta da almeno 50 centimetri di neve e difficilmente raggiungibile, sul monte Foria, nel comune di Scheggia e Pascelupo.

Fonte: ANSA

Ancona: identificato omicida clochard

Ancona, 28 gen (ANSA) - Si chiama Alexander Bongiu, e ha 19 anni e mezzo, il giovane romeno arrestato ieri dalla Squadra mobile di Ancona per l'omicidio della connazionale Maria Lacatus, una clochard di 71 anni trovata morta sotto un ponte ad Ancona l'8 gennaio scorso. Bongiu e' accusato di omicidio volontario a scopo di rapina. Durante un violento litigio con l'anziana senzatetto l'avrebbe colpita al volto con una grossa pietra, e poi derubata di 800 euro che la donna teneva in un borsello sotto il maglione.

Fonte: http://bit.ly/f5X2gS

Camorra: 14 arresti per spaccio droga

Quattordici persone, ritenute affiliate al clan camorristico dei Mazzarella, tra le quali cinque donne, sono state arrestate dagli agenti della squadra mobile di Napoli perche' accusate di gestire una importante piazza di spaccio della droga in via Soprammuro, nel quartiere Vicaria-Mercato, nel centro della citta'. Nel corso delle indagini, protrattesi per alcuni mesi, sono state filmate centinaia di cessioni di sostanze stupefacenti.

Fonte: ANSA

Rifiuti: indagato anche Bassolino

Napoli, 28 gen (ANSA) - Ci sono anche l'ex presidente della Regione Antonio Bassolino, l'ex assessore regionale Luigi Nocera e l'ex capo della segreteria politica di Bassolino, Gianfranco Nappi, tra le persone indagate nell'inchiesta sui reati ambientali, legati allo smaltimento dei rifiuti in Campania e in particolare del percolato, che ha portato a 14 arresti. Sono complessivamente 38 le persone indagate. Sequestri di documentazione alla Prefettura di Napoli, alla Regione Campania e alla Protezione civile di Roma.

Fonte: http://bit.ly/eWCoFe

Rifiuti, arrestati Di Gennaro e Catenacci per reati ambientali

Marta Di Gennaro, ex vice di Guido Bertolaso alla Protezione Civile e il prefetto Corrado Catenacci, ex commissario ai rifiuti della Regione Campania sono stati arrestati nell'ambito di un'operazione per reati ambientali eseguita in varie zone d'Italia dai

giovedì 27 gennaio 2011

Frosinone: Gdf scopre evasione fiscale per 100 mln

Roma, 27 gen. (Adnkronos) - Vasta operazione della Guardia di Finanza nelle province di Frosinone e Roma dove è stata individuata una frode all’erario di oltre 100 milioni di euro messa in atto da imprenditori e professionisti che hanno trasferito all’estero circa 8 milioni di euro. Le Fiamme Gialle di Ceprano, hanno infatti assestato un duro colpo all'evasione fiscale, nel caso di specie perpetrata da italiani che nascondendosi dietro compiacenti teste di legno poste a capo di numerose societa', incassavano milioni e milioni di euro senza nulla dichiarare al fisco, svuotavano le stesse di tutti i beni, trasferendone la sede in Bulgaria nel tentativo di farne perdere le tracce e sfuggire ai controlli ed al pagamento delle imposte.

Fonte: http://bit.ly/g88nHL

Camorra: arrestato esponente scissionisti

Gli agenti di Castel Volturno hanno arrestato Nicola Mincione, di 27 anni, esponente del clan degli scissionisti. Mincione deve scontare sette anni di reclusione perche' e' stato condannato in via definitiva per spaccio di stupefacenti a Secondigliano. Considerato ai vertici del clan camorristico capeggiato da Paolo Di Lauro, nel 2004 in seguito alla faida per la scissione interna al clan, rimase gravemente ferito in un agguato. L'anno successivo aderi' al gruppo degli Scissionisti.

Fonte: ANSA

Incidenti lavoro: oggi quattro morti

Roma, 27 gen (ANSA) - Quattro persone sono morte in altrettanti incidenti sul lavoro. A Nicolosi (Ct) un operaio e' morto travolto da un costone in una cava. Un operaio e' stato schiacciato da una macchina operatrice sulla linea ferroviaria a Policoro (Matera). A Torino e' morto un operaio intrappolato in una pressa nel centro lavorazione lamiere di Nichelino, mentre a Pinerolo e' morto il volontario caduto ieri nella tromba di un montacarichi durante l'allestimento della presentazione di una tappa ciclistica.

Fonte: http://bit.ly/fV8T8q

Mafia: morto pentito Salvatore Cancemi

E' morto il collaboratore di giustizia Salvatore Cancemi, uno dei piu'' importanti pentiti della storia della mafia palermitana, primo componente della Commissione di Cosa Nostra a rompere i legami con le cosche. Cancemi, 69 anni, ex capomafia di Porta Nuova, e' deceduto per un ictus il 14 gennaio scorso nella localita' protetta in cui viveva. Latitante per anni, nel 1993 si costitui' ai carabinieri temendo per la sua vita dopo essere entrato in contrasto con il boss Bernardo Provenzano.

Fonte: http://bit.ly/h7q3Mc

Mike, turismo sulla tomba profanata

Non solo investigatori e pm sulla tomba profanata di Mike Bongiorno, ma anche curiosi che hanno scattato fotografie e ripercorso la strada fatta dai ladri. E' accaduto dopo la decisione della Procura di Verbania di dissequestrare, dopo due giorni di sigilli, il cimitero di Dagnente di Arona, a Novara, al termine del lavoro dei carabinieri dei Ris. Ciò per permettere a chi voleva pregare sulla tomba dei propri cari di poter accedere ai sepolcri.

Fonte: ANSA
Foto: Top Notizie

Prodotti cinesi, maxi-blitz a Roma

Roma, 27 gen (Tgcom) - Maxi-sequestro a Roma e provincia di cosmetici, giocattoli e articoli elettrici pericolosi, privi del marchio "ce" e dunque pericolosi per la salute. La Guardia di finanza ha posto fine all'attività illecita di un gruppo di società tra loro collegate che commercializzava prodotti di origine cinese. Sono 12 le persone denunciate, tutte cinesi, e 180mila giocattoli, 28mila articoli elettrici e oltre 2,6 milioni di cosmetici sequestrati dai finanzieri. La brillante operazione è stata ribattezzata "Alba gialla".

Fonte: http://bit.ly/fa0l6D

Trento, violenza sessuale su cuoco

Trento, 27 gen (Tgcom) - Tentato omicidio e violenza sessuale di gruppo. E' questa l'accusa per cui tre ventenni della Val di Fassa risultano indagati dalla Procura di Trento. I giovani avrebbero pestato un cuoco inglese, presunto gay, e lo avrebbero brutalizzato utilizzando alcuni bastoni. L'episodio, avvenuto a Canazei, risale all'aprile del 2010. Per il primo aggressore furono disposti gli arresti domiciliari; adesso, a conclusione delle indagini preliminari, la Procura di Trento ha indagato i due presunti complici.

Fonte: http://bit.ly/gJSxpP

Ragazza accoltella convivente: e' grave

Roma, 27 gen (ANSA) - Un ragazzo di 24 anni e' stato accoltellato nella notte dalla convivente in un'abitazione di Pontinia, a Latina. Secondo una prima ricostruzione, la giovane, al culmine di una violenta lite, ha impugnato un coltello da cucina e lo ha colpito al petto. Il ragazzo e' stato trasportato in un ospedale romano in fin di vita. La donna e' stata interrogata dai Carabinieri.

Fonte: http://bit.ly/gflJ7I

Shoah: oggi la Giornata della Memoria, tenere vivo il ricordo

Tenere vivo il ricordo, custodire la memoria è l'"antidoto" per scongiurare il ripetersi di tragedie come furono la persecuzione e lo sterminio degli ebrei. Lo sostiene il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel messaggio per la Giornata della Memoria. "Undici anni fa - ricorda Berlusconi - il Parlamento ha istituito in Italia la Giornata della Memoria. Da allora, il 27 gennaio, data dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz, ricordiamo solennemente 'lo sterminio del popolo ebraico (la Shoah), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, e a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati'".

Fonte: Adnkronos
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...