domenica 26 febbraio 2012

Coppia aggredita a Eboli: uccisa donna e marito grave, due arresti

Una donna di 50 anni è stata uccisa a coltellate stanotte in via San Lorenzo a Eboli, in provincia di Salerno, mentre rincasava nella sua abitazione insieme al marito di 54 anni, anche lui colpito dai fendenti degli aggressori. L'uomo è ricoverato in ospedale in
gravissime condizioni. Due i killer che evidentemente aspettavano la coppia. I coniugi sono stati affrontati subito dopo essere usciti dalla loro auto che aveva i finestrini rotti. La donna, raggiunta da 12 fendenti, è morta sul colpo, il marito ha richiamato l'attenzione di alcuni vicini di casa che lo hanno soccorso. Subito sono scattate le indagini dei carabinieri della Compagnia di Eboli e del Reparto Operativo del Comando provinciale di Salerno che hanno escluso la pista di una rapina o di un episodio di criminalità organizzata. E nel giro di poche ore due giovani, di 27 e 31 anni, sono stati arrestati. Alla base del gesto vi sarebbe un motivo di natura passionale. La donna era originaria di Napoli ma viveva a Eboli. E' ancora molto grave ma non in imminente pericolo di vita il marito. I conoscenti parlano di due persone tranquille che conducevano una vita assolutamente regolare.

Via: AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...