sabato 19 maggio 2012

Brindisi, esplosione davanti scuola: muore studentessa e 7 feriti - video

Un'esplosione si è verificata questa mattina di fronte alla scuola Morvillo Falcone in via Galanti, che si trova non lontano dal Tribunale, quando gli studenti stavano per entrare. Nell'attentato è morta una studentessa, secondo quanto riferito a Skytg24 dall'assessore alla Protezione Civile della Regione Puglia, Fabiano Amati. La ragazza deceduta all'ospedale Perrino di Brindisi dove era stata subito ricoverata si chiamava Melissa Bassi, aveva 16 anni ed era nata a Mesagne. Sul posto agenti della Squadra Mobile della Questura e i vigili del fuoco. Dalle prime informazioni, l'ordigno, posto dentro un cassonetto, probabilmente composto assemblando bombole di gas, piazzato vicino a un cartellone pubblicitario, vicino alla struttura scolastica, nel quartiere Sant'Angelo, è esploso alle ore 7.50. Un attentato diretto contro la scuola, secondo i primi accertamenti degli investigatori. L'istituto in seguito all'esplosione è stato fatto evacuare insieme alle altre scuole del Comune Brindisi. In città stanno arrivando gli uomini del Ros dei carabinieri e dello Sco della polizia. La scuola, un istituto professionale statale per i servizi sociali, turismo e moda è intitolata alla moglie di Giovanni Falcone, il magistrato ucciso in un attentato il 23 maggio 1992. Oggi a Brindisi è prevista la tappa della carovana della legalità.







Via: Sky Tg24
Foto da video

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...