domenica 30 dicembre 2012

Capodanno/ Napoli: sequestrata 1 tonnellata di botti, 4 fermi - video

Oltre una tonnellata di botti proibiti è stata sequestrata nel corso di diverse operazioni dai carabinieri del Comando provinciale di Napoli. Quattro persone sono state arrestate e altre 18 sono state denunciate in stato di libertà. A Ponticelli, i Carabinieri
hanno arrestato un uomo di 28 anni titolare di una rivendita di frutta e verdura all'interno della quale hanno sequestrato oltre 200 chili di botti illegali. A Monteruscello, nell'area flegrea i militari hanno denunciato un uomo di 57 anni e un altro di 24 mentre stavano vendendo botti proibiti. Complessivamente sono stati sequestrati circa 120 chili di fuochi. A Sant'Antimo, sono state denunciate 8 persone sorprese mentre stavano vendendo botti di genere proibito. Complessivamente i militari hanno sequestrato un quintale di fuochi. Altre 3 persone sono state denunciate ad Afragola, comune a nord di Napoli mentre separatamente stavano vendendo botti proibiti per un totale di 210 chili. A Nola un'altra persona è stata denunciata, alla quale i militari hanno sequestrato 45 chili di botti illegali. A Marigliano i carabinieri hanno denunciato un uomo di 35 anni mentre cercava di vendere botti proibiti. I carabinieri gli hanno sequestrato 310 chili di fuochi. Un uomo di 59 anni è stato denunciato a San Sebastiano al Vesuvio. In casa nascondeva 2 chili di botti proibiti ad alto potenziale.


Fonte: Adnkronos
Video: YouReporter

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...