martedì 31 dicembre 2013

Napolitano, messaggio di fine anno: 2013 tra anni più pesanti - video

"A tutti gli italiani - e rivolgendo un particolare pensiero a quanti vivono con ansia queste ore per le recenti scosse di terremoto - giunga il mio affettuoso augurio. L'anno che sta per terminare è stato tra i più pesanti e inquieti che l'Italia ha vissuto da quando è
diventata Repubblica". Così il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel tradizionale messaggio di fine anno agli italiani. "Tra i più pesanti sul piano sociale - prosegue Napolitano -, tra i più inquieti sul piano politico e istituzionale. L'anno che sta per iniziare può e deve essere diverso e migliore, per il paese e specialmente per quanti hanno sofferto duramente le conseguenze della crisi. Una crisi dalla quale in Europa si comincia a uscire e più decisamente si potrà uscire se si porterà fino in fondo un'azione comune per il rilancio della crescita economica e dell'occupazione". "Questa sera - aggiunge Napolitano - non tornerò su analisi e considerazioni generali che ho prospettato più volte. Non passerò dunque in rassegna i tanti problemi da affrontare. Cercherò, invece, di mettere innanzitutto in evidenza le preoccupazioni e i sentimenti che ho colto in alcune delle molte lettere indirizzatemi ancora di recente da persone che parlando dei loro casi hanno gettato luce su realtà diffuse oggi nella nostra società. Vincenzo, che mi scrive da un piccolo centro industriale delle Marche, ha ormai 61 anni (...)".


Via: Quirinale
Foto dal video

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...