domenica 29 giugno 2014

Terroristi dirottano nave: ma è solo una simulazione dei Nocs - video

Un commando di terroristi armati sale a bordo di un traghetto, si impossessa della plancia e prende in ostaggio equipaggio e passeggeri. Si tratta dello scenario oggetto dell'esercitazione svolta dal Nocs della Polizia di Stato, in collaborazione con l'Aeronautica militare e la Capitaneria di porto, che hanno messo a punto una strategia di intervento comune da adottare in caso di dirottamento di una nave.
L'esercitazione si è svolta la scorsa settimana a largo di Civitavecchia (Roma), a bordo di un traghetto della società Tirrenia, in navigazione verso Cagliari. La simulazione prevedeva che, al momento della notizia del dirottamento, la sala crisi del ministero dell'Interno allertasse il Nocs, chiedendo allo stesso tempo l'intervento dell'Aeronautica militare e della Capitaneria di porto per pianificare l'operazione e coordinare le forze in campo. Due squadre operative del Nucleo sono entrate in azione per abbordare la nave. Una è passata dalla poppa, sbarcando da un gommone d'assalto con l'obiettivo di prendere la sala macchine e fermare i motori. La seconda squadra, a bordo di un elicottero dell'Aeronautica militare, tramite "fast rope" si è calata sulla tolda del ponte di comando, con lo scopo di riprendere il controllo della nave e liberare gli ostaggi. Due elicotteri del Reparto volo della Polizia di Stato, hanno assicurato la copertura aerea del personale in azione con i tiratori scelti del Nocs.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...