sabato 5 luglio 2014

Pisa: tre tonnellate di hashish nascoste nella barca, 5 arresti - video

Nascondevano la droga in una botola sotto il pavimento di una imbarcazione. La polizia di Pisa ha incastrato 5 italiani, arrestati per traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Gli agenti hanno infatti trovato 123 colli imballati con nastro adesivo marrone e 3
tonnellate di hashish. Il gruppo aveva noleggiato un posto barca all'interno di una piccola rimessa nei pressi della foce dell'Arno, a Pisa. Delle telecamere posizionati dalla Polizia, che si era insospettita dei movimenti, hanno ripreso l'arrivo di una grande imbarcazione che attraccava proprio sulla banchina. Durante l'operazione gli agenti hanno bloccato anche due furgoni con 70 involucri di cartone per imballaggio e una decina di nastri adesivi, oltre a due carrelli per trasporto materiale. Gli arresti e il sequestro dello stupefacente, sono avvenuti dopo circa un mese di indagini, scaturite da un'informazione acquisita da un poliziotto appassionato di nautica: era venuto a sapere di una barca che aveva noleggiato un ormeggio senza contrattare sul prezzo. Inoltre i soggetti non erano conosciuti nella provincia di Pisa. Sono scattati così una serie di accertamenti anche con l'ausilio di telecamere che hanno filmato l'arrivo della barca e documentato le operazioni di perquisizione. All'interno del natante è stato rinvenuto e sequestrato, anche un abbattitore di frequenza (Jammer) che inibisce le comunicazioni.


Fonte: TMNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...