domenica 10 agosto 2014

Iran: aereo di linea si schianta dopo decollo, almeno 40 morti - video

Quattro disastri nell'ultimo mese, e 750 vittime in incidenti aerei nel 2014, è davvero un periodo orribile per l'aviazione civile mondiale. L'ultimo episodio domenica mattina nei pressi dell'aeroporto di Teheran. Un aereo della Sepahan Airlines che era da poco decollato dello scalo
della capitale iraniana ed era diretto a Tabas, si è schiantato al suolo. Almeno quaranta persone sono morte, alcuni dei passeggeri sarebbero sopravvissuti ma in gravissime condizioni. "Quando sono entrato nelle strada ho visto l'aereo che volava troppo basso, e mi sono fermato con la mia moto, sembrava che un motore non funzionasse bene, poi il velivolo ha colpito un palazzo con l'ala e si è spezzato e c'è stata un'esplosione" racconta un testimone. L'aereo si è schiantato contro un complesso residenziale provocando almeno tre feriti gravi. L'ultimo incidente aereo grave in Iran risale al gennaio 2011, quando un aereo civile si è schiantato nel nord dell'Iraq, uccidendo quasi ottanta persone. Le sanzioni imposte dagli Stati Uniti e paesi europei hanno impedito all'Iran di acquistare pezzi di ricambio o aeromobili occidentali per rinnovare la sua flotta civile in uno stato fatiscente. Ma sotto l'accordo nucleare tra l'Iran e le potenze del gruppo dei P5+1, in vigore dal gennaio 2014, i paesi occidentali hanno accettato di vendere all'Iran pezzi di ricambio per la sua flotta civile.


Fonte: TMNews
Via: Le Monde
Immagini: AFP

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...