domenica 24 agosto 2014

Iraq, ex rapper britannico identificato come boia del reporter - video

I media britannici hanno segnalato che i servizi di intelligence del paese hanno identificato il carnefice del fotoreporter americano James Foley. Secondo il Sunday Times, MI5 e MI6 hanno elaborato l'identità del boia mascherato, conosciuto dai suoi
compagni come John. Non sono stati resi noti ulteriori dettagli, ma un sospetto chiave è un ex rapper di 23 anni dell'ovest di Londra di nome Abdel-Majed Abdel-Bary. E' andato in Siria lo scorso anno per unirsi ai ribelli Takfiri e poi twittata una foto di se stesso con in possesso una testa mozzata. Invigoratori dicono che Abdel-Bary ha un accento simile all'uomo che ha decapitato Foley e ha una corporatura e tono cutaneo simili. La scorsa settimana, l'Isil rilasciato un video di propaganda militante che mostra la decapitazione del giornalista in ginocchio scomparso in Siria due anni fa. Per risalire all'identità del cosiddetto "John il Jihadista" potrebbero essere stati utilizzati non solo sofisticati software per il riconoscimento vocale, ma anche sistemi di mappatura del territorio e una tecnica capace di individuare una persona attraverso l'improntà delle vene sulla sua mano. Il Regno Unito ha inviato nelle ultime 48 ore in Iraq e in Siria una "notevole forza" composta da soldati della Sas e della Srr per "condurre operazioni high-tech che potrebbero portare alla cattura degli estremisti nel giro di qualche giorno".


Fonte: Sunday Times
Via: La Stampa
Immagini: Press TV

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...