martedì 19 agosto 2014

Reggio Calabria: uccide la moglie dopo lite e fugge, ricercato - video

Le ricerche continuano senza sosta. Giuseppe Pilato, 32 anni, sospettato di essere l'omicida della moglie Mary Cirillo, 31 anni, sembra essere scomparso nel nulla. Il delitto è avvenuto nell'abitazione della famiglia, in contrada Lupa, a Monasterace Marina. E' qui che l'uomo è
entrato intorno alle 17,30, forse per cercare l'ennesimo chiarimento con la moglie. I due stavamo vivendo un periodo di forte crisi, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, al punto che Mary Cirillo pare fosse convinta a chiedere la separazione. Negli ultimi tempi sembra che i due non vivessero nemmeno insieme, per questo Pilato si sarebbe recato nella casa di famiglia per discutere. La situazione sarebbe, però, subito degenerata e l'uomo ha esploso contro la moglie un colpo di pistola calibro 7,65 da distanza ravvicinata. Il proiettile ha raggiunto la donna alla testa. Il corpo è stato ritrovato dopo pochissimi minuti dalla figlia della coppia, una bambina di 10 anni, che stava facendo rientro a casa ed ha trovato la madre senza vita riversa nel corridoio. Immediato l'allarme ai carabinieri, allertati poco prima anche dai vicini che avevano sentito le urla. Alle ricerche del presunto assassino partecipano diversi uomini e mezzi delle forze dell'ordine, oltre ad un elicottero dei carabinieri. L'autovettura con cui l'uomo è fuggito, una Fiat Multipla, è stata rinvenuta dai carabinieri tra Guardavalle e [...]



Fonte: Quotidiano Web
Servizio di Giovanni Marcianò

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...