venerdì 29 agosto 2014

Sanità: Liguria, attivata rete di prevenzione per rischio Ebola - video

E' stata attivata la rete di prevenzione del rischio legata all'eventuale arrivo sul territorio di persone provenienti da Paesi in cui è diffuso il virus Ebola. Lo rende noto l'assessore regionale alla Salute Montaldo che ha inviato alle strutture liguri il documento su virus e sorveglianza del
settore prevenzione del dipartimento Salute e dai clinici delle discipline interessate. "La probabilità di importare il virus è molto bassa ma è necessario prevedere tutte le misure necessarie". Il protocollo prevede misure di controllo per tutti coloro che hanno soggiornato in Guinea, Liberia, Sierra Leone, Nigeria e Congo nei 21 giorni precedenti o per coloro che hanno avuto un contatto casuale con un probabile o confermato malato oppure un contatto stretto con un caso probabile o confermato. E' previsto l'invio a domicilio di informazioni sui segni e sintomi a cui prestare attenzione nei 21 giorni successivi al rientro. Inoltre i medici consultati dovranno segnalare i soggetti all'Asl di competenza e al centro di coordinamento della rete infettivologica regionale. In questo modo si formerà un database con classificazione di eventuali casi e le informazioni anagrafiche. In Liguria sono stati individuati 38 posti letto idonei a garantire adeguate condizioni di ricovero. I provvedimenti adottati dalla Regione Liguria riguardano anche la gestione della protezione e della sicurezza del personale sanitario.


Via: Adnkronos
Immagini: Telenord

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...