martedì 12 agosto 2014

Scuola: un anno con Civis per imparare senso civico e legalità - video

Un diario pensato per diffondere nelle aule i temi della legalità. È "Civis" ad accompagnare quest'anno i bambini delle scuole primarie di alcune province italiane durante l'anno scolastico. "Civis" è il protagonista del progetto della Polizia di Stato che consiste nella distribuzione
di 27 mila copie dell'agenda "Il mio diario" agli alunni delle quarte classi delle province di Alessandria, Savona, Rovigo, Prato, Isernia, Matera, Benevento, Vibo Valentia, Nuoro e Siracusa scelte come sedi del progetto pilota. L'idea, nata qualche anno fa dalla Questura di Nuoro, ed estesa ora a tutta Italia, è condivisa dal ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, con il contribuito del ministero dell'Economia e delle Finanze che ha permesso la diffusione a livello nazionale. "Civis" vuole stimolare i ragazzi alla riflessione insieme a insegnanti e genitori su alcuni aspetti fondamentali per la loro formazione. Il tema del diario, che ha come testimonial Lupo Alberto, è infatti l'educazione alla legalità e al senso civico. Corredato di vignette che richiamano "Le buone pratiche" del vivere in collettività, il diario affronta temi quali il rispetto dell'ambiente, il bullismo, il razzismo e la tutela del'infanzia, offrendo spiegazioni adeguate ai bambini e prendendo spunto anche da fonti normative come la Costituzione italiana, la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo e la Convenzione sui diritti dell'infanzia.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...