lunedì 11 agosto 2014

Violenza negli stadi: norme più severe, arriva il super Daspo - video

Daspo più lungo allargato alla condotta violenta di branco e arresto differito anche nei casi di inneggiamento all'odio razziale. Queste alcune delle novità previste dal decreto legge contro la violenza negli stadi varato dal Consiglio dei Ministri. A darne annuncio è il ministro
dell'Interno Angelino Alfano che ha precisato la determinazione del governo per combattere il fenomeno. "Abbiamo voluto dire con queste regole, con queste norme, che lo Stato ha definitivamente perso la pazienza con chi vuole rovinare il calcio, lo sport più amato dagli italiani. Questa è la scelta del governo, è una mano dura che si giustifica perché quello che è accaduto all'Olimpico non abbia più a verificarsi". Per i recidivi la pena del Daspo sale fino a un massimo di 8 anni, punite inoltre da uno a tre anni le violazioni delle regole di utilizzazione dell'impianto sportivo, inasprite le sanzioni penali contro le frodi sportive. Novità del decreto è l'allargamento del daspo per la condotta violenta del branco, come spiego lo stesso Alfano: "Daspo al gruppo, il Daspo al branco. Questa è una novità assoluta che ci consentirà, per esempio, quando un gruppo attacca un blindato di perseguire non solo quello che ha tirato il sasso, ma anche tutti quelli che correvano attorno a lui facendo da corna e aggredendo un blindato". Il ministro ha infine ricordato anche il tifoso Ciro Esposito che perse la vita durante [...]


Fonte: ANSA
Servizio di Giulia Pelosi

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...