mercoledì 10 settembre 2014

Bari: pistola contro il pizzaiolo ma l'arma s'inceppa, arrestati - video

Punta la pistola mirando alla faccia di un dipendente di una pizzeria, cerca di fare fuoco più volte, ma l'arma si inceppa e poco dopo l'uomo viene arrestato dai carabinieri insieme a un complice. E' quanto accaduto a Ruvo di Puglia, nel Barese. Le
scene sono state filmate dal circuito di videosorveglianza del locale. Secondo quanto appurato dagli investigatori, sono da poco passate le 22 quando due rapinatori fanno irruzione, uno di loro dovrebbe essere agli arresti domiciliari, invece impugna una pistola semiautomatica calibro 6,35, all'interno diversi giovani. Il rapinatore armato, 36enne pregiudicato di Terlizzi, appena vede l'esitazione del titolare mette il colpo in canna e fa ripetutamente fuoco puntando l'arma all’altezza del volto di un dipendente della pizzeria, ma la pistola si inceppa e i tentativi vanno a vuoto, mentre il complice, 37enne e anche lui di Terlizzi, tenta di svuotare la cassa. A quel punto scatta la reazione del pizzaiolo e di un'addetta che ingaggiano una violenta colluttazione con i malviventi che alla fine fuggono con soli 50 euro.  I due sono stati identificati e arrestati nel giro di poche ore dai carabinieri, che hanno anche sequestrano l'arma. Le accuse sono di rapina, lesioni, tentato omicidio, porto abusivo di arma clandestina ed evasione. I dipendenti della pizzeria hanno riportato ferite guaribili in meno di una settimana.



Fonte: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...