domenica 7 settembre 2014

Maltempo, alluvione Gargano: 3,4 miliardi di danni in 7 mesi - video

"Solo negli ultimi 7 mesi i nubifragi e gli allagamenti hanno causato vittime e sfollati e prodotto 3,4 miliardi di danni e devastazioni": a fare il punto della situazione, alla luce della pesante ondata di maltempo che nelle ultime 48 ore ha devastato il Grargano, causando
anche vittime, è il coordinatore della Struttura di missione del governo Erasmo D'Angelis. Che rassicura: "le sofferenze e i molti danni indicano la necessità di fare in fretta e recuperare e investire subito ingenti risorse in prevenzione ed è questo l'approccio del governo Renzi". Il dissesto, aggiunge D'Angelis, pesa quindi anche sui conti dell'Italia, dove sono 6.633 i Comuni a rischio alluvioni e frane, vale a dire quasi l'82% del totale. Sul fronte dell’attuale emergenza nel Foggiano, il coordinatore della Task Force di Palazzo Chigi fa sapere di essere "in contatto con i rappresentanti delle Istituzioni pugliesi, ed è già iniziato con la Regione e con il Presidente Vendola, il lavoro di verifica delle cause e delle opere urgenti da realizzare". Sempre la Puglia, riconosce da ultimo l’esponente di Palazzo Chigi, "è fra le prime per capacità di spesa dei fondi erogati per opere di difesa contro frane e alluvioni, con l'80% degli interventi programmati  dallo Stato". In una intervista a Rainews24 il prefetto di Foggia, Luisa Latella, consiglia agli abitanti  di non muoversi verso la zona costiera.


Fonte: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...