lunedì 1 settembre 2014

Mare Nostrum: quasi 4.000 migranti portati in salvo in 72 ore - video

Durante il fine settimana i mezzi aeronavali della Marina Militare insieme ai mezzi della Capitaneria di Porto, sono stati continuamente impegnati nel soccorso ai numerosi migranti in arrivo dalle coste del nord Africa. Tra venerdì e domenica sera sono state assistite quasi 4.000
persone dalle navi impegnate nell'operazione Mare Nostrum tra cui le fregate Scirocco, Euro e Fasan, il pattugliatore Libra, la corvetta Chimera e la nave anfibia San Giusto e gli elicotteri imbarcati, i pattugliatori Fiorillo e Diciotti della Capitaneria di Porto. Il Pattugliatore Diciotti della Capitaneria di Porto ha a bordo 910 migranti. Ancora non si conosce il porto di destinazione. La Fregata Scirocco ha sbarcato lo scorso sabato 323 migranti a Napoli. La fregata Fasan arriverà in mattinata a Salerno con 1040 migranti. La nave anfibia San Giusto, con a bordo 1593 migranti, arriverà domani, in mattinata, a Reggio Calabria. La Fondazione Leone Moressa, analizzando i dati del ministero dell'Interno, ha fotografato la situazione emergenziale dell'accoglienza in Italia. Per quanto riguarda le regioni di approdo, la Sicilia rimane la meta principale (97 mila sbarchi negli ultimi 12 mesi), ma anche Puglia, Calabria e Campania hanno ricevuto alcune migliaia di migranti. Quasi 7.000 migranti sono accolti nel Lazio, mentre Puglia e Calabria accolgono rispettivamente 5.800 e 4.200 migranti.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...