giovedì 23 ottobre 2014

Asti, dna conferma: il cadavere trovato nel canale è di Elena - video

Il dna rilevato sui resti del cadavere ritrovato un mese fa nelle campagne dell'Astigiano è compatibile con quello di Elena Ceste, la mamma di quattro bambini scomparsa da casa lo scorso 24 gennaio. "Al termine di specifiche analisi condotte da un Istituto specializzato di
Torino delegato al riguardo dall'Autorità giudiziaria inquirente - informa il comando provinciale dei carabinieri di Asti -, è stato riscontrato che il dna della signora Elena Ceste, scomparsa il 24 gennaio 2014 dalla propria abitazione di Costigliole d'Asti, è compatibile con quello del cadavere ritrovato il 18 ottobre scorso ad Isola d'Asti. I familiari della donna sono stati informati, le indagini continuano nel più stretto riserbo. Il corpo, in avanzato stato di decomposizione, era stato scoperto a meno di due chilometri dall'abitazione della donna, durante la pulitura di un canale di scolo. Un mistero lungo 9 mesi, tra segnalazioni e falsi allarmi, mitomani e ricerche anche l'estero. L'ultima segnalazione arrivava infatti da Tenerife, poi la macabra scoperta fatta nei i campi tra Costigliole e Isola d'Asti, con il cadavere emerso casualmente durante i lavori di ripulitura ordinati dal proprietario del terreno, in una zona che era già stata perlustrata nelle ricerche. Ora il canale è stato svuotato, l'area è stata posta sotto sequestro ed è tuttora sorvegliata dai carabinieri.


Fonte: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...