giovedì 30 ottobre 2014

Nato: insolita attività aerea russa su cieli europei, rischi per voli civili

La Nato ha detto che quattro gruppi di aerei militari russi hanno condotto questa settimana  significative manovre aeree sui cieli d'Europa, un livello insolitamente alto di attività che secondo l'alleanza hanno minacciato il passaggio di
voli civili. Il quartier generale della Nato, con sede a Mons, in Belgio, ha detto che i voli sono stati rilevati sopra l'Oceano Atlantico, Mare del Nord, Mar Baltico e Mar Nero. Gli aerei russi, tra cui caccia, bombardieri e aerei cisterna, sono stati intercettati e monitorati dagli aerei della Nato. Secondo l'alleanza, tali voli rappresentano un rischio potenziale per i voli civili, perché i russi spesso non forniscono piani di volo o non usano trasponder, ciò significa che il controllo civile del traffico aereo non può rilevarli. Un portavoce della Nato ha detto che gli aerei russi erano nello spazio aereo internazionale e non ci sono state incursioni sul territorio della Nato. L'allenaza ha condotto quest'anno oltre 100 intercettazioni di aerei russi, circa tre volte di più rispetto a quelli condotti nel 2013. In un'intervista, Jens Stoltenberg, il nuovo segretario generale della Nato, ha detto che tale attività è l'indicazione di "un cambiamento nel comportamento russo". La Nato ha detto che otto aerei russi sono stati intercettati mercoledì sopra il Mare del Nord e l'Oceano Atlantico. Negli ultimi giorni la Nato ha effettuato almeno quattro missioni d'intercettazione aerea, nei confronti di gruppi composti da modelli Tu-95 Bear H, MiG-31 e da altri velivoli. La Norvegia ha fatto decollare caccia F-16 per intercettare e identificare gli aerei, che comprendevano quattro bombardieri strategici Tu-95 e quattro aerei cisterna Il-78. La Nato ha detto che due bombardieri Tu-95 e due caccia Su-27 sono stati rilevati mentre volavano sopra il Mar Nero nel pomeriggio di mercoledì. Caccia turchi li hanno intercettati.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...