giovedì 6 novembre 2014

Auto contro folla a Gerusalemme, Hamas rivendica attentato - video

L'attentato di Gerusalemme ripreso da una videocamera di sorveglianza: l'automobile di un palestinese mercoledì ha travolto i pedoni sulla strada uccidendo una guardia di frontiera e ferendo altre nove persone. E' il secondo attentato di questo tipo in una
settimana. Le immagini sono state diffuse dall'azienda di trasporti di Gerusalemme. Al volante c'era Ibrahuim al-Akari, un palestinese del campo profughi di Shuafat a Gerusalemme est. Dopo aver investito i pedoni è uscito dall'auto e ha attaccato delle persone con una spranga di ferro; poi è stato ucciso dalla polizia. L'attentato è avvenuto poche ore dopo i nuovi scontri tra palestinesi e agenti di polizia sulla Spianata delle Moschee. Secondo il portavoce dei servizi d'emergenza, Zaki Heller, l'auto prima ha seguito i binari del tram e poi si è lanciata sulle persone in attesa alla fermata, una dinamica analoga a quella dell'attentato del 22 ottobre. L'attentatore, un 42enne padre di cinque figli originario di Shufat, era il fratello di un detenuto palestinese liberato nel 2011 nell'ambito della trattativa per il rilascio del soldato israeliano Gilad Shalit. Hamas con un comunicato diffuso da Gaza ha rivendicato l'azione definendo l'attentatore "l'eroico conducente e martire che ha vendicato le violazioni alla Spianata delle moschee e la morte di altri due martiri uccisi a Gerusalemme".


Fonte: AskaNews
Via: AGI
Immagini: AFP

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...