venerdì 14 novembre 2014

Isis, un nuovo audio di al Baghdadi: marceremo fino a Roma - video

"La marcia dei mujaheddin andrà avanti fino a quando non raggiungerà Roma": ad affermarlo, in un nuovo messaggio audio, è un 'redivivo' califfo dello Stato Islamico, Abu Bakr al Baghdadi, che torna a rilanciare la chiamata alle armi per i credenti, annuncia l'estensione del
califfato verso altri Paesi e sostiene che, "grazie a Dio, i crociati saranno sconfitti". Ma soprattutto, dimostra che non è stato ucciso: la sua voce serve a smentire chi lo dava per morto o quantomeno ferito, nei giorni scorsi. Si tratta di un messaggio di 17 minuti diffuso dalla Media Foundation dell'Isis, la cui attendibilità non è stata al momento dimostrata, anche se viene dato per autentico da Site, l'autorevole sito americano che monitora l'estremismo islamico sul web. Il presunto Baghdadi appare dunque più battagliero che mai, e le sue parole vengono peraltro diffuse proprio mentre alti funzionari dell'amministrazione Obama, citati in forma anonima dalla Cnn, affermano che il presidente americano ha chiesto al suo teamdi rivedere la strategia Usa in Siria, dopo aver realizzato che l'Isis non può essere sconfitto senza una transizione politica a Damasco e senza, soprattutto, la destituzione del presidente siriano Bashar al Assad. E arriva anche la notizia di un'alleanza siglata tra l'Isis e al Qaida per unire le forze contro i nemici comuni siriani: il regime di Assad e i ribelli moderati.


Fonte: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...