mercoledì 19 novembre 2014

Milano: allagato il Parco Canile comunale, tutti salvi gli animali ospiti

Sono tutti salvi i 156 cani e i 145 gatti del Parco Canile comunale di via Aquila a Milano, evacuati dopo l'allagamento della struttura lo scorso sabato. Gli animali sono ora custoditi presso altre strutture intorno a Milano o a casa di volontari. Intanto si lavora per mettere in sicurezza
l'area. "Devo ancora una volta ringraziare di cuore tutti gli operatori e i volontari che si sono prodigati per salvare i nostri amici a quattrozampe - dichiara l'assessora con delega alle Politiche Animali, Chiara Bisconti - così come ringrazio anche tutti quei cittadini che ci stanno dando una mano (...)". "Il Garante degli Animali Valerio Pocar - continua l'assessora - è in costante contatto con tutte le associazioni. Ora lavoriamo per ripristinare al più presto la struttura e ci vorrà tempo. Voglio ricordare che si è agito da subito, davanti a una situazione eccezionale, dal momento che tutta la zona del canile e del gattile si è allagata a causa della improvvisa rottura di un argine del Lambro sul quale erano in corso dei lavori (...)". "L'importante ora - aggiunge Bisconti - è che tutti gli animali siano salvi e in buone mani. 116 cani sono in cinque diversi canili nei comuni vicino Milano, 20 sono ospitati da volontari, mentre altri 20 per i quali erano già in corso le procedure di adozione ora sono a casa dei loro nuovi padroni". "Dei 145 gatti, anche loro tutti in buone condizioni, 20 sono presso le case di volontari  - conclude l'assessora - mentre tutti gli altri sono custoditi da associazioni con le quali collaboriamo. L'acqua si è portata via le scorte di cibo, tutti i medicinali e ha danneggiato irrimediabilmente tutta l'attrezzatura veterinaria. Ora è il momento di rimboccarsi le maniche e rimettere a posto il Parco Canile, convinti che le opere idrauliche messe a punto da Comune, Regione e Governo ci aiuteranno ad evitare che in futuro simili fatti possano accadere di nuovo".

Immagine: Parco Canile

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...