domenica 2 novembre 2014

Roma: vincono campionato con moto rubate, banda fermata - video

Utilizzando moto rubate vincono il campionato italiano "Ducati desmo challenge" del 2011. Gli Agenti del Commissariato di Ostia, nell'ambito delle attività volte a contrastare i reati contro il Patrimonio ed in particolare i furti, la ricettazione e il riciclaggio di motoveicoli, hanno denunciato alla Procura
presso il Tribunale di Tivoli i componenti di una associazione a delinquere finalizzata al traffico di motoveicoli rubati e contraffati, in particolare del marchio Ducati, utilizzati anche nel mondo della corse, per un giro di affari stimato intorno a 2 milioni di euro. Grazie alla collaborazione della stessa Ducati e della Lloyds di Londra, con la quale era stata assicurata una moto Ducati Desmosedici del valore di oltre 65.000 euro, alcuni agenti, iscrivendosi ai forum dedicati al mondo delle corse, sono riusciti ad entrare nel circuito delle gare e a risalire all'enorme giro che si nascondeva dietro ai box. In collaborazione con la Polizia Stradale di Brescia sono state effettuate delle perquisizioni congiunte sia presso i locali della concessionaria "99dieci" in Fonte Nuova che presso il box corsa dell'omonima scuderia. Sequestrati 55 motoveicoli, di cui svariati cloni, 18 motori, 17 telai spogli, numerosi libretti di garanzia appartenenti a moto rubate, documenti di circolazione di motoveicoli, documentazione fiscale e svariati componenti di motocicli e pezzi di ricambio.


Fonte: Questura di Roma
Via: ASCA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...