domenica 23 novembre 2014

Venezia: attacco terroristico al porto, ma è una esercitazione - video

Attacco terroristico al porto di Venezia, ma per fortuna è solo una esercitazione della polizia. La simulazione è andata in scena al Terminal crocieristico Isonzo dove è stato ipotizzato l'attacco di un gruppo di terroristi muniti di ordigni in grado di fare numerose vittime. Hanno preso parte
all'esercitazione squadre cinofili, tiratori scelti, sommozzatori e artificieri. Questi ultimi hanno provveduto, in condizioni di sicurezza, a far deflagrare le cariche esplosive con l'utilizzo di un robot specializzato. Nel corso dell'esercitazione i singoli reparti speciali sono intervenuti per mettere in pratiche le procedure tecniche di settore, sotto il coordinamento operativo della Polizia di Frontiera di Venezia. Le unità cinofile antiesplosivo sono state impiegate nell'attività di ricerca di ordigni esplosivi. I cani Tander, Nera, Dada, Perla, Ernesto ed Happy li hanno perfettamente individuati nell'area Partenze del Terminal, nel parcheggio antistante e sotto il pontile di ormeggio. Le squadre Artificieri hanno provveduto, in condizioni di sicurezza, a far deflagrare le cariche esplosive con l'utilizzo di un robot specializzato. Le squadre Nautiche della Questura hanno fornito ausilio alle unità cinofile, simulando l'arrivo al Terminal dallo spazio lagunare. All'esercitazione hanno assistito qualificati referenti di altre forze di polizia per consentire un utile scambio di esperienze.


Fonte: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...