mercoledì 7 gennaio 2015

Bologna, fermato uno stupratore seriale: agiva nelle stazioni - video

Un presunto stupratore seriale è stato arrestato dagli agenti della Polizia ferroviaria e della Squadra Mobile di Bologna. L'uomo, un romeno di 31 anni, è ritenuto autore di due violenze sessuali compiute nei giorni scorsi nelle stazioni di Bologna e Ferrara, con modalità
particolarmente brutali. Il giovane, senza fissa dimora in Italia e finora incensurato, è finito in carcere con un'ordinanza di custodia cautelare chiesta dal Pm e firmata dal Gip di Bologna. Il provvedimento, per violenza sessuale, lesioni personali e rapina, riguarda lo stupro di una giovane russa sui 25 anni, aggredita la sera del 10 dicembre fra i binari della stazione di Bologna. L'uomo è indagato anche per violenza sessuale e rapina ai danni di una ragazza di Ferrara, episodio avvenuto il 27 dicembre nello scalo ferroviario della città estense. La Polfer di Bologna, dopo aver identificato l'uomo ha riscontrato che le modalità descritte nella denuncia, con le quali aveva avvicinato la ragazza violentata a Ferrara, erano molto simili a quelle delle immagini registrate dall'impianto di videosorveglianza della stazione centrale di Bologna. In entrambi i casi, secondo quanto ha ricostruito la Polizia ferroviaria, l'uomo ha avvicinato le vittime cercando di carpire la loro fiducia, in un caso aiutando la vittima a portare i bagagli, nell'altro dicendosi disponibile a procurarle un pò di droga.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...