mercoledì 21 gennaio 2015

Camorra, appalti truccati della Asl: 24 arrestati clan Casalesi - video

La Dia di Napoli ha eseguito nelle province di Caserta, Napoli e Verona 24 arresti per associazione a delinquere di stampo mafioso, corruzione, turbativa d'asta e abuso d'ufficio. L'indagine, durata più di due anni e coordinata dalla Procura
di Napoli, riguarda appalti truccati per l'azienda ospedaliera Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta, già al centro di altre indagini. Gli appalti sarebbero andati a imprese del clan dei Casalesi grazie all'appoggio di politici e amministratori pubblici. Eseguiti anche sequestri di società a beni. Dieci indagati sono in carcere mentre per altri 14 il gip ha concesso il beneficio dei domiciliari. Fra le persone arrestate c'è anche Elvira Zagaria, sorella del noto boss ed ex latitante del clan dei Casalesi, Michele. Secondo gli investigatori, Elvira Zagaria svolgeva un ruolo centrale nelle attività del clan all'interno dell'Asl casertana. Tra gli appalti nel mirino dei magistrati, quello della tinteggiatura per 450mila euro; quello per la manutenzione da 150mila euro; quella per la gestione degli ascensori per oltre 1 milione di euro; affidamenti di lavori per oltre 3 milioni di euro; e la gestione del bar e macchinette distributrici di bevande e alimenti. Le perquisizioni hanno interessato undici indagati e hanno portato sequestro beni per oltre 12 milioni di euro, tra cui 12 immobili, 11 terreni, un box auto, tre vetture e diverse quote societarie.


Via: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...