sabato 17 gennaio 2015

Caserta: furto farmaci antitumorali per 1 milione, 4 arrestati - video

Un ingente quantitativo di farmaci e parafarmaci, di tipo ospedaliero e di libera vendita, nonché antitumorali, è stato trovato dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Marcianise (Caserta) in due distinti depositi di Nola e Ottaviano (Napoli). Si
tratta di farmaci rubati nel corso di una rapina subita da un autotrasportatore nella zona industriale di Marcianise lo scorso 8 gennaio. Il valore commerciale dei farmaci recuperati  (tra questi anche farmaci per le chemioterapie) ammonta a circa 1 milione di euro. La rapina è avvenuta nell'area industriale di Marcianise; l'autotrasportatore alla guida del tir, carico di farmaci provenienti da un deposito della zona, è stato bloccato da due veicoli dai quali sono scesi più soggetti che, con armi in pugno, lo hanno costretto ad abbandonare il mezzo pesante e a salire su uno dei loro autoveicoli, mentre uno dei complici si è messo alla guida dell'autoarticolato. L'uomo è stato poi rilasciato nelle campagne di Ottaviano, dove si è presentato in caserma per denunciare l'accaduto. Il tir, senza il carico, è stato rintracciato a Scafati, in provincia di Salerno. I militari della Compagnia di Marcianise sono poi riusciti a localizzare due aree adibite a deposito a Nola e a Ottaviano.  I quattro arrestati sono un 45enne di Nola, un 44enne e un 38enne di Ottaviano e un 24enne residente a Napoli.



Fonte: AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...