domenica 18 gennaio 2015

Immigrazione: salvate 200 persone tra Lampedusa e la Libia - video

Ancora due operazioni di soccorso della Guardia Costiera a favore di migranti in difficoltà. Dopo i 440 salvati da Nave Peluso della Guardia Costiera e i 51 soccorsi da due motovedette della Capitaneria di porto di Porto Empedocle, anche una motovedetta di Lampedusa è intervenuta
per salvare la vita a 102 migranti al largo dell'isola pelagica. L'allarme è scattato quando un peschereccio ha segnalato la presenza di un gommone in difficoltà. Sul punto è stata inviata una motovedetta classe 300 della Guardia Costiera e un pattugliatore della Guardia di Finanza. Anche l'elicottero AW 139 della Guardia Costiera ha contribuito alla buona riuscita del soccorso, sorvolando l'area per individuare l'esatta posizione del gommone. I migranti a bordo dei due mezzi navali sono stati condotti a Lampedusa. L'elicottero AW 139, con personale medico a bordo, ha poi continuato la sua missione raggiungendo il mercantile Sea Nostrum, dirottato dal Centro Nazionale di Soccorso della Guardia Costiera per soccorrere 96 migranti a bordo di un gommone al largo delle coste libiche. L'elicottero ha calato tramite verricello il medico a bordo del mercantile per verificare le condizioni di salute dei migranti. Il dottore ha ritenuto opportuno evacuare due persone, che sono state verricellate sull'elicottero della Guardia Costiera e trasportate d'urgenza all'ospedale di Lampedusa.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...