martedì 20 gennaio 2015

Isis, terroristi minacciano di uccidere due ostaggi giapponesi - video

L'Isis in un video ha minacciato di uccidere due ostaggi giapponesi se entro 72 ore non verrà pagato un riscatto pari a 180 milioni di euro. Nelle immagini si vede un jihadista vestito di nero, con un coltello, che si rivolge in inglese alla telecamera. Accanto ci sono i due ostaggi che
indossano tute arancioni in stile Guantanamo. "Avete ora 72 ore per premere sul vostro governo perché compia la decisione saggia di pagare 200 milioni di dollari per salvare le vite di due cittadini". La cifra equivale all'ammontare di aiuti non militari promessi dal premier giapponese, Shinzo Abe, ai Paesi che combattono contro gli jihadisti dello Stato islamico. Uno dei due ostaggi era già comparso in un altro video ad agosto e si era presentati come Haruna Yukawa mentre veniva interrogato con brutalità dai sequestratori. Il secondo ostaggio, Kenji Goto, è un giornalista free lance di 48 anni che realizzava documentari in Medio Oriente per conto della compagnia di produzione nipponica Independent Press. Il governo giapponese ha assicurato che non cederà al "terrorismo". Intanto il Foreign office del Regno Unito sta indagando sul filmato che sembra realizzato dal gruppo al-Furqan interno allo Stato islamico. Il combattente ripreso sembra dall'aspetto e dalla voce il noto "Jihadi John", già stato protagonista di altri filmati, in cui i prigionieri erano minacciati e poi uccisi.


Fonte: Rai News24
Immagini: Zoomin TV

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...