lunedì 12 gennaio 2015

Perugia, fermato un molestatore sessuale seriale: 42 vittime - video

Un presunto molestatore seriale a cui si ricondurrebbero ben 42 casi sicuri di aggressioni, perpetrate nel centro cittadino a partire da settembre 2013, è stato arrestato dai carabinieri a Perugia. L'uomo, un 46enne perugino, pasticcere di professione, incensurato, è stato
colpito da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di violenza sessuale continuata, lesioni personali e atti osceni, ritenuto responsabile di almeno l'ottanta per cento delle circa 49 aggressioni sessuali avvenute nel capoluogo umbro, che hanno creato negli ultimi mesi un clima di grande paura, in particolare per le cittadine. Il centro storico di Perugia a partire dal mese di settembre 2013 e sino alla fine del mese di giugno 2014 è stato teatro di una serie di aggressioni a sfondo sessuale, avvenute tutte alle prime ore del giorno, tra le ore 5:30 e le 7:30, ai danni di numerose vittime femminili, di ogni età, alcune molto giovani, le quali principalmente per ragioni di lavoro o di studio si trovavano la mattina presto a camminare per strada, sole. Su tali e frequenti episodi si è dunque aperta un'indagine della Procura già dallo scorso 2013. Secondo gli investigatori l'uomo pedinava le donne, le afferrava alle spalle e le toccava per poi fuggire. Le vittime delle violenze hanno da 20 a 50 anni e percorrevano abitudinariamente le stesse strade per recarsi al lavoro o all'università.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...