venerdì 9 gennaio 2015

Salerno: stamperia con dentro 50 milioni euro falsi, 5 arresti - video

I militari della Compagnia di Scafati del Comando Provinciale di Salerno, al termine di una complessa indagine eseguita in stretta collaborazione con la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Nocera Inferiore (SA), hanno sottoposto a sequestro una stamperia di
banconote contraffatte. Durante il blitz eseguito dalla Fiamme Gialle scafatesi sono state rinvenute 1.012.800 banconote in via di ultimazione, ma già riproducenti le immagini della filigrana presenti sulle banconote da cinquanta euro. Il valore nominale dell'ingente produzione di banconote sarebbe stato superiore a 50 milioni di euro. Parte della merce sottoposta a sequestro è stata rinvenuta in una zona della stamperia occultata dietro un finto mobile di legno, nonché in un vano artatamente creato e nascosto nel pavimento, apribile mediante apposito telecomando. L'attività eseguita in maniera tempestiva dai militari ha consentito di sottoporre ad arresto tre soggetti intenti a manovrare le macchine industriali utilizzate per il perfezionamento delle banconote, oltre a due fratelli, gestori di fatto della società di scarichi ambientali ma reali organizzatori dell'attività illecita. L'operazione si è conclusa con l'arresto di cinque soggetti ed il sequestro delle banconote, di 5 macchine industriali da stampa e di numerosi cliché e pellicole trasparenti utilizzate per l'illecita produzione.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...