venerdì 30 gennaio 2015

Terremoto, scossa di magnitudo 4.1 in provincia di Udine nella notte

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata all'1:45 sulle Alpi Giulie, nella provincia di Udine. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 6,2 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Amaro, Moggio
Udinese, Resiutta e Venzone. Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose. La Protezione civile ha confermato che, dalle verifiche effettuate dalla sala Situazione Italia del Dipartimento, non risultano danni a persone o cose in seguito alla scossa di magnitudo 4.1 avvertita dalla popolazione. La scossa di terremoto  ha interessato la stessa area del devastante sisma del 1976, provocando apprensione tra la popolazione. L'epicentro, secondo quanto riferito dalla sala operativa della Protezione civile, è stato tra i Comuni di Moggio Udinese e Venzone. La Sala operativa ha ricevuto decine di chiamate di cittadini allarmati che hanno avvertito la scossa a Tolmezzo, Forgaria nel Friuli, Tarcento, Amaro, Gemona e Lauro. Secondo i sismologi la terra potrebbe ancora tremare, ma con minore intensità, anche nei prossimi giorni per alcune scosse di "assestamento" o repliche (aftershocks). Vigili del fuoco e Protezione civile stanno intanto terminando le verifiche definitive, ma sembra confermato che il terremoto non ha provocato danni a cose o persone.


Fonte: INGV
Via: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...