lunedì 26 gennaio 2015

Torino: mazzette su servizi funebri, due arresti e 14 indagati - video

I finanzieri del Comando Provinciale di Torino hanno dato esecuzione a provvedimenti emessi dal Tribunale di Ivrea per 17 perquisizioni personali, domiciliari e locali, due arresti domiciliari e 10 obblighi di dimora nei confronti di 14 indagati per il reato di corruzione. Nel mirino
della Guardia di Finanza è finito un sodalizio criminale composto da responsabili di imprese di onoranze funebri ed operatori sanitari, pubblici dipendenti, in servizio presso gli obitori degli Ospedali Civili di Ivrea e Cuorgnè. Le indagini, svolte dalla Compagnia di Ivrea e dirette dal Procuratore della Repubblica di Ivrea, hanno permesso di individuare e disarticolare un sistema di "mazzette" perpetrato nei settori delle onoranze funebri e personale addetto agli obitori nel territorio di Ivrea e Comuni limitrofi. L'operazione, eseguita da oltre 40 finanzieri nelle Province di Torino e Biella, trae origine da un'articolata attività info-investigativa svolta dalle Fiamme Gialle che in mesi di indagini sono riuscite ad individuare l'occulto sistema di gestione dei servizi funebri "veicolato" da compiacenti dipendenti pubblici verso interessate imprese funebri del canavese, creando anche un grave nocumento alle regole di leale concorrenza. Il giro di consegna delle mazzette è stato immortalato e "cristallizzato" dagli investigatori attraverso pedinamenti, osservazioni, intercettazioni telefoniche e riprese video.


Fonte: Guardia di Finanza

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...