giovedì 19 febbraio 2015

Catania: nascondeva arsenale in auto, arrestata una 70enne - video

I Carabinieri di Catania hanno scoperto un arsenale nell'auto di una donna settantenne. La proprietaria dell'autovettura è stata posta agli arresti domiciliari per detenzione di armi e ricettazione. Un arsenale è stato scoperto e sequestrato dai
Carabinieri a Catania all'interno del quartiere San Cristoforo, roccaforte di alcuni clan mafiosi etnei. I militari, durante le perquisizioni in via Molo di Levante, all'interno di un'auto hanno trovato un borsone dov'erano nascoste armi e munizioni. In particolare c'era un fucile a pompa calibro 12, rubato a Biancavilla (Catania) nel maggio del 2014; un fucile a canne mozze calibro 12 con matricola abrasa; una mitraglietta calibro 7,65 senza matricola, completa di silenziatore; una pistola calibro 38, completa di munizioni e tre bossoli, rubata nel luglio del 2007 a Trezzano sul Naviglio (Milano); 300 munizioni di vario calibro. La proprietaria dell'auto, una 70enne con precedentii, ritenuta la "custode" delle armi, è stata arrestata per detenzione di arma clandestina, detenzione di armi comuni da sparo e munizionamento nonché ricettazione. Su disposizione del magistrato di turno è stata posta ai domiciliari. Le armi sequestrate saranno inviate al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per gli opportuni accertamenti tecnico-balistici per stabilirne l'eventuale utilizzo in pregresse azioni criminali.



Via: AskaNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...