mercoledì 11 febbraio 2015

Fisco: Swissleaks, Usa valutano azione legale contro la Hsbc - video

Hsbc Holdings Plc affronta le indagini da parte delle autorità statunitensi e un'indagine dai legislatori britannici dopo aver ammesso le mancanze da parte della sua banca privata svizzera che potrebbero aver permesso ad alcuni clienti di evadere le tasse. I pubblici ministeri degli
Stati Uniti hanno intensificato gli sforzi per stabilire se Hsbc, la seconda più grande banca del mondo, abbia aiutato gli americani ad evadere le tasse dopo le notizie dei media secondo cui la banca avvrebbe aiutato clienti facoltosi a nascondere milioni di dollari di asset. Le autorità statunitensi stanno anche indagando se HSBC abbia manipolato i tassi di cambio, e un funzionario della US law enforcement ha detto lunedi che le indagini potrebbero spingere il Dipartimento di Giustizia di rivisitare un accordo 2012 di deferred prosecution con la banca. L'accordo fa parte di un insediamento di 1,9 miliardi dollari che ha permesso a Hsbc di evitare le accuse penali dopo essere stata trovata a spostare centinaia di milioni di dollari in denaro illecito dalla droga attraverso il sistema finanziario degli Stati Uniti. E potrebbe tornare anche all'attenzione della Procura della Repubblica di Roma l'elenco degli oltre 7.000 italiani citati da "SwissLeaks" come evasori per aver depositato milioni di euro presso la filiale di Ginevra della banca Hsbc, sottraendoli così al fisco.


Fonte: Reuters
Via: Agi
Immagini: Wochit

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...