domenica 1 febbraio 2015

Milano, fuggono dopo tentato furto e si ribaltano con auto: due morti

Per fuggire ai Carabinieri dopo un tentato furto, sono finiti fuori strada dopo una corsa a folle velocità. Due morti e tre feriti il bilancio. E' accaduto nella notte tra venerdì e sabato, verso le 3, dopo che un gruppo di cinque nomadi ha tentato, senza riuscirci, di far
saltare il bancomat della filiale della Banca Popolare dell'Emilia Romagna di San Donato Milanese. Molte le chiamate al 112 dei residenti. I cinque sono quindi scappati in auto, un'Audi S6 poi risultata rubata, dirigendosi sulla Paullese. Una gazzella dei carabinieri li ha intercettati e, proprio per non mettere a rischio l'incolumità di altri automobilisti, si è limitata a inseguirli senza perderli, e contemporaneamente predisponendo il loro blocco grazie al coordinamento con le altre pattuglie in zona. All'incrocio con la Tangenziale Est di Milano i ladri sono finiti fuori strada e la macchina si è ribaltata più volte. Due le persone decedute sul colpo a causa dello schianto. Tre sono ferite e sono state accompagnate negli ospedali della zona dove sono piantonati dai Carabinieri. Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale. Morti e feriti sono tutti nomadi milanesi, come hanno confermato i Carabinieri che procedono agli accertamenti, e apparterebbero tutti allo stesso nucleo famigliare allargato, con amici e parenti in un campo della zona sud del capoluogo lombardo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...