lunedì 16 marzo 2015

Pakistan: attacco talebano contro due chiese, strage di fedeli - video

In Pakistan è salito ad almeno quindici morti e 78 feriti il bilancio di due esplosioni che hanno colpito ieri due chiese, di cui una cattolica, nella città di Lahore, nell'est del Paese. Una ha colpito una chiesa
cattolica mentre si celebrava la messa, l'altra una chiesa protestante. I due edifici di culto distano pochi metri l'uno dall'altro nella zona Yuhanabad di Lahore, nella provincia di Punjab. L'attacco è stato rivendicato da Jamaat-ul-Ahrar, un gruppo integralista legato ai talebani. Secondo un testimone, l'intervento di un agente delle forze di sicurezza subito dopo la prima deflagrazione ha evitato che l'attacco avesse conseguenze più gravi. L'agente ha infatti immobilizzato un uomo che voleva entrare in chiesa e che dopo aver tentato inutilmente di divincolarsi si è fatto esplodere. I feriti sono stati trasportati in un vicino ospedale. Due uomini sospettati di aver avuto un ruolo negli attacchi sono stati linciati dalla folla poco dopo le esplosioni, ha riferito la polizia. I loro corpi bruciati sono stati abbandonati per strade. Gli abitanti del quartiere a maggioranza cristiana teatro degli attentati si sono abbandonati a violente proteste: negozi sono stati devastati e automobili fracassate. I residenti accusano il governo di non agire con la necessaria risolutezza per difendere i cristiani. Nel settembre 2013, due kamikaze si fecero esplodere in una chiesa di Peshawar.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...