martedì 17 marzo 2015

Palermo: inseguimento con sparatoria, fermato giovane rom - video

Una sparatoria nel quartiere Zen al termine di un inseguimento in macchina. Una vettura che si dirigeva a velocità sostenuta verso la popolare borgata del capoluogo siciliano ha ignorato l'alt della Polizia. Durante l'inseguimento, l'automobile si è fermata e uno dei fuggiaschi è
sceso esplodendo alcuni colpi d'armi da fuoco contro gli agenti. Un poliziotto è rimasto lievemente ferito. Al termine del conflitto a fuoco uno dei malviventi è fuggito a bordo dell'auto, l'altro è scappato a piedi, facendo perdere anch'egli le proprie tracce. Solo successivamente la Polizia ha rintracciato e fermato un uomo di etnia rom, che sarebbe coinvolto nello scontro a fuoco. E' stato emesso un ordine di arresto a carico di un nomade fermato la notte scorsa dalla Squadra mobile di Palermo con l'accusa di avere partecipato alla sparatoria allo Zen, che ha coinvolto un poliziotto rimasto ferito a un braccio. L'accusa per il giovane, Robert Milankovich, 22 anni, italiano di etnia rom, è di tentato omicidio, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. Sarà adesso il gip del Tribunale a convalidare o meno l'arresto in flagranza del giovane che viveva nel campo nomadi della Favorita. Fino a notte fonda sono state eseguite anche delle perquisizioni nel campo nomadi alla ricerca del complice del giovane fermato. Accertamenti in corso su un altro connazionale.


Fonte: AskaNews
Via: AdnKronos

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...