lunedì 9 marzo 2015

Sicurezza a tavola: sequestrate 18 tonnellate di cibo scaduto - video

Negli ultimi 15 giorni, i Carabinieri del Nas hanno ispezionato stabilimenti di produzione e vendita alimentare, sequestrando 18 tonnellate di alimenti scaduti, in cattive condizioni igienico-sanitarie e privi di tracciabilità. In particolare, il Nas di Foggia ha sequestrato, in una
industria dolciaria della Capitanata, 10 tonnellate di materie prime utilizzate per la produzione di coni e cialde per gelati, scaduti di validità anche da sette anni. Il Nas di Alessandria ha scoperto ad Asti un laboratorio di panificazione che produceva illecitamente per la successiva vendita "pane di Altamura" Dop. Il Nas di Pescara ha sequestrato 3 tonnellate di alimenti di origine animale nel corso dei controlli a 14 "auto-negozi" itineranti, contestando decine di sanzioni per mancata tracciabilità degli alimenti e per scarse condizioni igieniche e strutturali. Stessa cosa a Teramo mentre a Salerno sequestarte, all'interno di un container 1,5 tonnellate di pasta alimentare e oltre 1000 confezioni da litro di latte prive di tracciabilità nonché 1200 lattine di bibite con data di scadenza ampiamente superata. Il Nas di Napoli, infine, nel corso di un controllo ad un laboratorio di lavorazione carni del napoletano, ha sequestrato oltre una tonnellata di strutto alimentare e salumi stagionati privi di tracciabilità e chiuso un locale per l'affumicatura degli insaccati carente dei requisiti igienico e strutturali.


Via: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...