domenica 29 marzo 2015

Tunisia: marcia contro il terrorismo dopo la strage al museo - video

Decine di migliaia di tunisini hanno marciato Domenica attraverso la capitale in segno di solidarietà contro i militanti islamici, ore dopo che il governo ha detto che le sue forze hanno ucciso nove membri di un gruppo sospettato di aver svolto il mortale attacco questo mese al Museo
del Bardo. L'attacco del 18 marzo a Tunisi ha ucciso 21 stranieri e un poliziotto tunisino. Un mare rosso e bianco di tunisini e bandiere con stella e mezzaluna hanno riempito il principale viale di Tunisi dove diversi leader mondiali, tra cui il presidente francese Francois Hollande, si sono raccolti come da programma sotto lo slogan "Le Monde est Bardo" (Il Mondo è Bardo). Migliaia di poliziotti e soldati sono stati posizionati intorno alla capitale. Sono tantissimi i leader mondiali arrivati a Tunisi per portare il sostengo della comunità internazionale al Paese. Per l'Italia c'erano il premier Matteo Renzi e la presidente della Camera Laura Boldrini. La manifestazione era stata annunciata domenica scorsa dal presidente tunisino Essebsi nel corso dell'intervista rilasciata all'interno del Bardo. La ministra del Turismo Salma Loumi, intervistata dall'agenzia Tap, aveva fatto sapere che erano stati invitati i principali leader mondiali. Un evento per dire no al terrorismo sullo stile della marcia che si tenne a Parigi l'11 gennaio dopo gli attacchi iniziati con l'assalto a Charlie Hebdo.


Fonte: Ncbc News
Via: La Stampa
Immagini: Wochit

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...