lunedì 16 marzo 2015

Vanuatu: arcipelago devastato da ciclone Pam, decine vittime - video

Potrebbe aver causato decine di morti e danni immensi il violento ciclone Pam che ha investito l'arcipelago delle Vanuatu, 1.750 chilometri ad est dell'Australia. Catalogato come tempesta tropicale di categoria cinque, il ciclone Pam ha portato inondazioni e venti fino a
250 chilometri orari che hanno spazzato via interi villaggi. Tutte le comunicazioni sono isolate e manca la corrente per i 266mila abitanti di Vanuatu. La Croce Rossa australiana ha parlato di "distruzione incredibile" nella capitale, Port Vila, sull'isola di Efete, e ha avvertito che le necessità umanitarie saranno "enormi". L'Unicef ha reso noto che l'accesso all'acqua potabile e ai servizi igienici sicuri è stato interrotto in molti luoghi a Vanuatu e anche nei centri di evacuazione ed è alto il rischio di malattie trasmesse dall'acqua. E intanto il governo di Vanuatu ha dichiarato lo stato di emergenza. Il presidente di Vanuatu, Baldwin Lonsdale, si è già rivolto alla comunità internazionale per "chiedere aiuto e sostegno contro questo disastro". Molte case dell'arcipelago sono state distrutte, in particolare quelle costruite con materiali naturali e locali, come tetti di paglia, vulnerabili ai forti venti e alle inondazioni. I soccorritori stanno ancora tentando di raggiungere le comunità più remote colpite dalla tempesta, una delle più violenti mai registrate nell'emisfero sud.


Fonte: AskaNews
Via: Rai News24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...