venerdì 24 aprile 2015

Cagliari, smantellata rete vicina Al Qaeda in Italia: 18 arresti - video

La Polizia di Stato ha effettuato una vasta operazione antiterrorismo nei confronti di un'organizzazione internazionale affiliata ad Al Qaeda. La base operativa del network terroristico si trovava nel nord della Sardegna. L'indagine, diretta dalla
Procura distrettuale di Cagliari e coordinata dal Servizio centrale antiterrorismo (Sca) della Direzione centrale della polizia di prevenzione, ha coinvolto le Digos di sette province italiane. Gli indagati devono rispondere, a vario titolo, di atti terroristici all'estero e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Sono 18 le ordinanze di custodia cautelare disposte nell'ambito dell'inchiesta. Alcuni degli indagati sono responsabili di numerosi e sanguinari atti di terrorismo e sabotaggio in Pakistan, compresa la strage nel mercato cittadino Meena Bazar in Peshawar il 28 ottobre del 2009, dove un'esplosione uccise più di cento persone. Emerse anche intercettazioni dalle quali risulta che due membri dell'organizzazione hanno fatto parte della rete di fiancheggiatori che in Pakistan proteggevano lo sceicco Osama Bin Laden, ucciso nel blitz dei Navy seals. I presunti terroristi arrestati pianificavano anche un attentato in Vaticano. L'organizzazione alimentava la rete criminale anche con l'introduzione illegale nel nostro Paese di cittadini pachistani o afgani che spesso venivano destinati verso alcuni paesi del nord Europa.



Via: AGI

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...