lunedì 6 aprile 2015

Gb, allarme per batteri resistenti ad antibiotici: rischio 80mila vittime

Ben 80.000 persone potrebbero morire se ci fosse un focolaio di infezione resistente ai farmaci in Gran Bretagna. È quanto prevede un rapporto del governo. Secondo quanto emerso, circa 200.000 persone potrebbero cadere vittima di un'infezione batterica
se ci fosse un'epidemia diffusa. Anche le operazioni di routine diventerebbero procedure ad alto rischio e molte operazioni della medicina moderna, come i trapianti di organi, sarebbero troppo pericolose, dice il rapporto. Non solo. Il numero di infezioni complicate da resistenza antimicrobica è "destinato significativamente a crescere nel corso dei prossimi 20 anni". Oltre ai rischi immediati, "un alto numero di decessi potrebbero essere attesi da altre forme di infezione resistente agli antibiotici" (Amr). Le avvertenze sono contenute nel National Risk Register of Civil Emergencies (Nrr), che è stato pubblicato dal Cabinet Office alla fine del mese scorso. Esso fornisce indicazioni su potenziali minacce come terrorismo, malattie e catastrofi naturali. "Gran parte della medicina moderna (per esempio, trapianto di organi, chirurgia intestinale e alcuni trattamenti tumorali) può diventare molto pericolosa a causa del rischio di infezione le stesse influenze diventerebbero più gravi senza trattamenti efficaci. Gli esperti, i politici e gli scienziati hanno già sottolineato la necessità di trovare una cura per le infezioni che sono diventati resistenti con lo stesso David Cameron che aveva parlato di "minaccia reale e preoccupante" che potrebbe riportare la medicina "indietro nel Medioevo". Un portavoce del Dipartimento della salute ha detto che l'ufficiale medico capo dell'Inghilterra, Dame Sally Davies, ha ripetutamente messo in guardia contro i pericoli di Amr. Nel 2013, il governo ha prodotto una strategia quinquennale alla resistenza antimicrobica, che mira ad affrontare la minaccia di Amr.

Fonte: The Guardian

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...