sabato 18 aprile 2015

Iraq: ucciso Izzat al Douri, ex vice di Saddam e stratega Isis - video

Anche l'ex braccio di Saddam Hussein è stato ucciso. A dare la notizia il governo di Baghdad. Izzat Ibrahim al Douri, 75 anni, ex fedelissimo del deposto presidente iracheno identificato come il "re di fiori" nel famoso mazzo di carte dell'esercito
americano in cui erano
raffigurati tutti i big del regime, sarebbe stato ucciso nel nord del Paese mentre combatteva a fianco dei jihadisti dell'Isis contro le forze lealiste. Sul corpo, ha annunciato il governo di Bagdad, sarà effettuato l'esame del Dna. Il disciolto partito di governo iracheno Baath ha smentito tuttavia l'uccisione di al Douri. Da anni l'uomo è latitante e si era unito alla lotta armata contro Baghdad. Di recente la sua milizia si era alletata con l'Isis. Dopo la caduta del regime di Saddam Hussein nel 2003, il Baath lo aveva nominato capo del partito. Non è la prima volta che viene annunciata la morte di al Douri. Sebbene al-Duri sia da più parti descritto come "la mente della strategia militare dell'Isis", secondo analisti locali la sua scomparsa - se confermata - non cambierà le sorti del conflitto in corso in Iraq. Le milizie dello Stato islamico sono forti ormai di oltre 30mila uomini mentre la milizia di cui al Duri era a capo non contava più di duemila uomini, molti ex ufficiali del disciolto esercito di Saddam e uniti fra loro da un'ideologia nazionalista spesso in contrasto con quella jihadista.


Fonte: ANSA
Via: RaiNews24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...