giovedì 9 aprile 2015

Isis: attacco hacker a Tv5 Monde, minacce a famiglie soldati - video

TV5 Monde, le sue 11 emittenti, il suo sito Internet, le pagine Facebook e Twitter stanno ancora cercando di rialzarsi dopo quello che il direttore generale Yves Bigot ha definito "attacco inaudito". Piratato da misteriosi hacker dello Stato islamico, al
canale francese serviranno giorni per tornare alla normalità. In onda ora solo con trasmissioni registrate, dopo che sulle pagine web è comparsa la scritta "Je suis IS" con la foto di profilo di un uomo mascherato, la bandiera nera e l'iscrizione "CyberCaliffato". Contemporaneamente, si sono interrotti i programmi tv diffusi in 200 paesi. E sono comparsi anche messaggi in cui i pirati informatici si sono rivolti direttamente al presidente Hollande, accusandolo di aver commesso "un errore imperdonabile" impegnandosi in "una guerra che non serve a niente", aggiungendo che i militanti "stanno cercando le famiglie dei militari che si sono venduti agli americani". I tecnici intanto hanno potuto riprendere in parte il controllo della situazione, ma rimangono ancora gravi problemi di trasmissione. Un'operazione di pirataggio che ha avuto bisogno di "settimane di preparazione", secondo il direttore Bigot, che ha ricevuto nella sede parigina la ministra della cultura Pellerin, il ministro degli esteri Fabius, degli Interni Cazeneuve che parlando con i giornalisti [...]


Fonte: ANSA

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...