mercoledì 1 aprile 2015

Istanbul: blitz nel tribunale, uccisi estremisti e morto giudice - video

Due rapitori uccisi e il procuratore Mehmet Selim Kiraz è morto dopo essere stato gravemente ferito. Questo il bilancio del blitz a Istanbul per liberare il pm preso in ostaggio da due brigatisti del gruppo di estrema sinistra Dhkp-C che chiedevano "giustizia"
sulla morte di Berkin Elvan, il ragazzo simbolo delle grandi proteste di Gezi Park. Le forze di sicurezza, ha dichiarato la polizia, hanno fatto irruzione dopo avere sentito uno sparo. Il magistrato, gravemente ferito nell'assalto della polizia, non ce l'ha fatta. E' morto poco dopo in ospedale, dopo essere stato operato d'urgenza. Il Presidente turco Tayyip Erdogan ha reso noto che il Kiraz era stato colpito con tre proiettili alla testa e due al corpo. Nell'assalto sono stati uccisi anche i due sequestratori. Non è chiaro come i brigatisti siano potuti entrare armati nel tribunale con le armi, nonostante le severe misure di sicurezza. Ma è possibile che il massiccio black-out elettrico, che ieri ha colpito tutta la Turchia possa averli aiutati. Dopo aver isolato la zona in cui si trova il palazzo di sei piani, le forze dell'ordine hanno evacuato il tribunale e poi le forze speciali sono entrate. Dopo almeno 7 ore il blitz: sono stati uditi molti spari, raffiche di armi automatiche e due esplosioni. Il magistrato è morto dopo essere arrivato in gravi condizioni in ospedale e dopo essere stato sottoposto immediatamente ad un intervento chirurgico.


Via: RaiNews24

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...