venerdì 17 aprile 2015

Mafia, operazione contro cosche nel messinese: 22 arrestati - video

I Carabinieri del Ros, della Compagnia Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto ed i poliziotti del Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto e della Squadra Mobile di Messina, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip
del Tribunale di Messina, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 22 persone, per associazione mafiosa, estorsioni, rapine, porto abusivo di armi e altri reati contro la persona e il patrimonio. Altre cinque persone sono state indagate e denunciate in stato di libertà per gli stessi reati. I provvedimenti scaturiscono da una complessa attività investigativa, avviata nel 2013, dagli agenti del Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto, insieme ai colleghi della Mobile e ai Carabinieri del Ros e della Compagnia barcellonese, sul conto del sodalizio mafioso riconducibile a Cosa Nostra siciliana denominato "dei barcellonesi", operante sul versante tirrenico della provincia di Messina. L'attività ha interessato anche il gruppo dei "mazzarroti", operativi nel territorio di Mazzarrà Sant'Andrea e dei comuni limitrofi come una vera e propria diramazione territoriale del gruppo principale. L'operazione antimafia è stata denominata "Gotha V" perché ha individuato e colpito i nuovi assetti dell'organizzazione criminale, già duramente provata dagli esiti dell'operazione "Gotha IV".

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...