martedì 21 aprile 2015

Savona: frode fiscale per 3,5 mln e in commercio, 10 arresti - video

La Guardia di Finanza di Savona ha eseguito 10 ordinanze di custodia cautelare, delle quali 4 in carcere e 6 agli arresti domiciliari,  emesse dal Gip presso il Tribunale di Savona e 18 perquisizioni in Liguria, Piemonte, Lombardia e Toscana, nell'ambito delle indagini
svolte della stessa Procura della Repubblica. I reati addebitati agli indagati vanno dalla frode fiscale, all'emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, all'appropriazione indebita, alla frode in commercio. L'inchiesta, che ha portato anche al sequestro preventivo di contanti e altri beni per un valore di circa 2,5 milioni di euro, ruota intorno alla Grissitalia Srl, azienda leader nel campo della panificazione industriale con sede ad Alessandria e stabilimenti ad Albissola Marina, Mombercelli, Prato Sesia e Oricola. La frode è venuta alla luce a seguito dello sviluppo di due segnalazioni di operazioni sospette pervenute da un istituto di credito nei confronti della convivente di un autotrasportatore, che hanno evidenziato un'anomala operatività dei suoi conti correnti, con ingenti entrate e quasi paritetiche uscite di denaro. Le indagini svolte hanno permesso di provare anche per mezzo di attività tecniche, l'emissione e l'utilizzo di fatture false. La frode fiscale, è stata stimata in oltre 3,5 milioni di euro. Altre 7 persone coinvolte a vario titolo nella vicenda sono state invece denunciate a piede libero.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...