mercoledì 29 aprile 2015

Terni, anziano morto durante una rapina: fermati tre romeni - video

Sono stati arrestati per omicidio preterintenzionale, rapina, lesioni e sequestro di persona i tre giovani, tutti romeni, bloccati dai Carabinieri nell'ambito delle indagini dopo che un agricoltore di 91 anni è stato trovato morto nella sua casa di Terni. Lo
hanno riferito gli investigatori. Secondo quanto spiegato dai Carabinieri, i tre romeni, di 20, 21 e 43 anni, sono arrivati a Terni dalla periferia di Roma, a bordo di una Bmw con targa romena e, mentre uno di loro è rimasto in macchina, i due più giovani sono entrati nell'appartamento. Si sono fatti aprire la porta dall'anziana. Hanno suonato dicendo che dovevano consegnare un telegramma, e così, appena entrati hanno bloccato la donna, l'hanno legata mani e piedi con un nastro adesivo che poi le hanno attaccato anche sulla bocca. Poi sono entrati in camera da letto e hanno fatto lo stesso con il marito. Lo hanno legato al letto in posizione supina, e questo potrebbe essergli stato fatale, facendolo morire soffocato. Usciti dalla palazzina sono stati notati da una pattuglia dei Carabinieri che li ha fermati. Poi mentre li controllavano hanno sentito dei lamenti e hanno sfondato quindi la porta dell'appartamento: dentro hanno trovato l'anziano morto e la donna legata. I sanitari del 118 intervenuti sul posto hanno soccorso la donna.  I tre romeni hanno tutti una lunga lista di precedenti penali.




Fonte: AdnKronos
Via: RaiNews24
Immagini: Terni in Rete

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...